Il motivo della maglia senza strisce della Juventus Il motivo della maglia senza strisce della Juventus
Nei mesi scorsi erano uscite molte indiscrezioni sulla maglia della Juventus per la stagione 2019-20, indiscrezioni che si sono poi rivelate esatte Le foto... Il motivo della maglia senza strisce della Juventus

Nei mesi scorsi erano uscite molte indiscrezioni sulla maglia della Juventus per la stagione 2019-20, indiscrezioni che si sono poi rivelate esatte

Le foto pubblicate nei giorni scorsi, infatti, immortalano Federico Bernardeschi e Paulo Dybala all’interno dell’Allianz Stadium, con addosso quella che sembra essere a tutti gli effetti la prossima maglia della Juventus.

La divisa dei bianconeri sarà molto diversa dalla tradizione: una maglia divisa in due metà esatte, una bianca e l’altra nera, divise da una striscia rosa.

Una maglia che non è piaciuta alla maggioranza dei tifosi della Vecchia Signora, proprio per l’assenza delle tradizionali strisce verticali bianconere, che, pur con diverse modifiche, non avevano mai lasciato la divisa della Juventus.

Ma dietro la scelta di questa nuova maglia c’è una motivazione ben precisa: la società di Agnelli ha infatti voluto guardare di più al mercato internazionale, dove diverse ricerche di mercato hanno fatto emergere che le strisce non piacciono molto. In particolare, l’attenzione più grande è stata rivolta al mercato statunitense, dove le divise a strisce verticali bianche e nere non sono gradite per un motivo specifico, vale a dire che, in molti sport, sono indossate dagli arbitri.

Dunque, la scelta della Juventus va a favore del mercato internazionale, sperando di aumentare il volume di vendite, anche forse a discapito della tradizione e dei sentimenti di molti dei tifosi italiani.

Related Posts