Il motivo della grande popolarità della Premier League? Questione di colori. Il motivo della grande popolarità della Premier League? Questione di colori.
In quest’ultimo periodo, specialmente in Italia, è di grandissima attualità il dibattito sulla qualità dell’immagine degli eventi sportivi, siano essi trasmessi via satellite o,... Il motivo della grande popolarità della Premier League? Questione di colori.

In quest’ultimo periodo, specialmente in Italia, è di grandissima attualità il dibattito sulla qualità dell’immagine degli eventi sportivi, siano essi trasmessi via satellite o, a maggior ragione, via streaming.

Quello a cui stiamo assistendo in Italia, con alcune partite trasmesse in esclusiva da una piattaforma di streaming, in altri paesi è già realtà da tempo, come ad esempio in Inghilterra.

Proprio in questi giorni è diventato virale un tweet che prova a spiegare il perchè della popolarità della Premier League rispetto agli altri principali campionati europei, tra i quali appunto la serie A.

L’autore del tweet ha fatto notare come la ragione di questa grande popolarità potrebbe essere da ricercare nella qualità dell’immagine del campionato inglese rispetto a tutti gli altri. In particolare nella differenza di vivacità dei colori che si può apprezzare guardando al pc o in televisione ogni match di Premier League.

Nel post che ha ricevuto oltre 4000 retweet e 12000 like vengono messe a confronto le immagini di una partita di Premier e una di serie A. La differenza di colpo d’occhio è abissale: in quella inglese i colori sono vivaci, c’è un senso di luminosità e nitidezza che cattura subito lo sguardo dello spettatore. Al contrario l’immagine della partita di serie A sembra spenta, priva di qualsiasi emozione.

Questa differenza potrebbe essere dovuta a tantissimi fattori, come viene spiegato nei commenti al tweet. Bisogna considerare oltre alla qualità delle riprese anche lo stato dei manti erbosi, che in Inghilterra è sempre curato nel minimo dettaglio mentre nei nostri campi lascia spesso a desiderare.

Questo influisce tantissimo sul colpo d’occhio e, probabilmente, anche sull’appeal della partita stessa, parlando ovviamente di appassionati di calcio neutrali.

Dello stesso avviso è Borja Gonzalez, responsabile della gestione dello stadio dell’Athletic Bilbao che ha fatto notare come sarebbe bene che anche in Liga si uniformassero alla Premier per quel che riguarda la cura dei manti erbosi, dal momento che in Spagna, così come avviene in Italia, si possono trovare campi con erba verde, gialla o persino con numerose zolle prive del tutto di erba.

Avevate mai fatto caso a questo fatto? Pensate che possa, almeno in minima parte, influire sulla popolarità di un campionato rispetto ad un altro?

 

 

Related Posts

Il calciatore meno pagato della Serie A

2019-09-11 13:22:39
delinquentidelpallone

18

Le due regole che Fonseca ha imposto ai calciatori della Roma

2019-09-09 14:28:19
delinquentidelpallone

18

Il punto interrogativo della Lazio

2019-09-07 13:22:47
delinquentidelpallone

18

I calciatori più veloci della Serie A 2019/20

2019-09-07 10:07:09
delinquentidelpallone

18

La Finlandia adesso sogna davvero in grande

2019-09-06 09:19:59
delinquentidelpallone

18

Le partite più belle della pausa nazionali

2019-09-03 10:25:36
delinquentidelpallone

18

Chi rimane fuori dalla lista Champions della Juventus?

2019-09-03 09:03:58
delinquentidelpallone

18

Abbiamo simulato il sorteggio dei gironi della Champions League

2019-08-29 07:54:52
delinquentidelpallone

18