Il migliore e il peggiore girone possibile per l’Italia a Euro 2020 Il migliore e il peggiore girone possibile per l’Italia a Euro 2020
Con le ultime partite giocate ieri sera, si sono chiusi ufficialmente i gironi di qualificazione a Euro 2020. Sono 20 le squadre che hanno... Il migliore e il peggiore girone possibile per l’Italia a Euro 2020

Con le ultime partite giocate ieri sera, si sono chiusi ufficialmente i gironi di qualificazione a Euro 2020.

Sono 20 le squadre che hanno già conquistato il pass per i prossimi Europei itineranti, e le altre quattro arriveranno dai playoff in programma a marzo (a proposito, è praticamente sicuro che a Euro 2020 si qualificherà almeno una nazionale di culto tra quelle della Lega D).

Il 30 novembre, intanto, saranno sorteggiati i 6 gironi della fase finale, e sono diventate definitive le fasce che ci saranno nell’urna.

Queste le quattro fasce da cui usciranno i 6 gironi.

Prima fascia: Italia, Belgio, Inghilterra, Ucraina, Spagna, Germania
Seconda fascia: Svizzera, Croazia, Russia, Francia, Olanda, Polonia
Terza fascia: Turchia, Austria, Danimarca, Svezia, Portogallo, Repubblica Ceca
Quarta fascia: Finlandia, Galles + le quattro vincitrici dei Playoff

Quale potrebbe essere, quindi, il girone da sogno e quale invece quello da incubo per l’Italia? Innanzitutto, bisognerà tenere conto di alcune restrizioni, dovute al fatto che dovranno essere rispettati dei criteri per quanto riguarda i vari Paesi ospitanti.

In base a queste limitazioni, l’Italia non potrà incrociare, per esempio, Russia, Danimarca e Olanda.

Questi quindi il migliore e il peggiore girone possibile per l’Italia, secondo noi.

Miglior girone possibile: Italia – Svizzera – Repubblica Ceca – Vincente Playoff Lega D (una tra Kosovo, Macedonia del Nord, Georgia e Bielorussia)

Peggior girone possibile: Italia – Francia – Portogallo – Galles