Il Manchester United potrebbe rimanere senza stadio Il Manchester United potrebbe rimanere senza stadio
In Inghilterra, come avrete notato, è periodo di ristrutturazioni di stadi: il Tottenham sta per inaugurare la sua nuova casa, dopo qualche mese di... Il Manchester United potrebbe rimanere senza stadio

In Inghilterra, come avrete notato, è periodo di ristrutturazioni di stadi: il Tottenham sta per inaugurare la sua nuova casa, dopo qualche mese di esilio a Wembley, mentre a breve dovrebbe partire anche il cantiere del nuovo stadio del Chelsea.

Un’altra big storica del calcio inglese è quindi pronta a dare un nuovo look al suo terreno di gioco, o almeno così sembra, visto che potrebbe esserci più di qualche problema.

Il Manchester United, infatti, sta pensando a una ristrutturazione di Old Trafford, che prevederebbe un ampliamento dei posti a sedere, che passerebbero dagli attuali 75.000 ai circa 88.000 del progetto che sembra essere stato preso in considerazione.

Ma, considerando la struttura dell’impianto di Manchester, l’impresa non è affatto facile, e soprattutto non sarebbe possibile continuare a giocare nell’impianto di casa durante la prima fase dei lavori, come fatto per esempio dal Tottenham lo scorso anno.

Scegliere i lavori di ristrutturazione costringerebbe lo United a cercare ospitalità altrove, come fatto da Tottenham e West Ham, per esempio, e come dovrebbe fare il Chelsea. Ma, c’è un problema: Manchester non è come Londra, e non ci sono così tanti stadi dove andare, soprattutto per una squadra del livello del Manchester United.

Embed from Getty Images

Un’opzione per evitare di rimanere senza stadio, in realtà ci sarebbe: chiedere ospitalità al Manchester City, all’interno dell’Etihad.

Ma, in quel caso, i costi di affitto rischierebbero di essere stratosferici.

Per tutte le notizie, curiosità e foto degli stadi più belli del mondo, puoi seguire Stadi del Mondo, la più grande community italiana dedicata agli stadi.