Il Liverpool ha fatto qualcosa che non era mai riuscito a nessuno contro il City Il Liverpool ha fatto qualcosa che non era mai riuscito a nessuno contro il City
Oggi i 2 quarti di finale in programma della Champions League prevedevano altrettante sfide molto affascinanti: da una parte la Roma che cercava l’impresa... Il Liverpool ha fatto qualcosa che non era mai riuscito a nessuno contro il City

Oggi i 2 quarti di finale in programma della Champions League prevedevano altrettante sfide molto affascinanti: da una parte la Roma che cercava l’impresa impossibile in Spagna dall’altra il derby inglese tra Liverpool e Manchester City.

Proprio di quest’ultima partita vi vogliamo parlare, con gli uomini di Klopp che si sono imposti con un perentorio 3-0 in virtù delle reti realizzate da Salah, Oxlade-Chamberlain e Manè.

Il primo tempo dei Reds è stato qualcosa di impressionante: ritmi altissimi, qualità di gioco sublime e intensità nel pressing alto, che alla fine ha fatto la differenza. Il City ci ha capito pochissimo ed infatti è andato subito sotto, senza essere mai in grado di reagire.

Solo il Liverpool quest’anno è riuscito a segnare 3 o più gol al City ed è successo in due occasioni: questa sera e nell’ultima gara di Premier disputata, vinta dai Reds per 4-3.

C’è però un altro dato incredibile nella partita di questa sera, ossia che per la prima volta il Manchester City ha concluso la gara senza effettuare un tiro nello specchio.

Anche i precedenti sono piuttosto incoraggianti per Jurgen Klopp: nella storia dei quarti di finale e semifinali della Champions League solo una volta è successo che una squadra vittoriosa all’andata per 3-0 non sia riuscita a qualificarsi. Bisogna tornare all’85/86 quando il Göteborg si fece rimontare tre gol dal Barcellona.

Vedremo se il City riuscirà a rendere in ogni caso interessante la gara di ritorno.

Related Posts