Il leggendario Shakhtar Donetsk del 2010-11 Il leggendario Shakhtar Donetsk del 2010-11
Ci sono squadre che entrano nella storia del calcio, per le loro vittorie o per le loro imprese; conquistano sul campo quello che gli... Il leggendario Shakhtar Donetsk del 2010-11

Ci sono squadre che entrano nella storia del calcio, per le loro vittorie o per le loro imprese; conquistano sul campo quello che gli spetta, ed entrano negli almanacchi per sempre.

Ma ci sono anche squadre che diventano iconiche per altri motivi. Per esempio, per aver ospitato in un dato momento un gran numero di calciatori che poi, più tardi, sarebbero diventati grandi, altrove.

È esattamente quello che è successo, per esempio, allo Shakhtar Donetsk della stagione 2010-11, una squadra capace di arrivare ai quarti di finale di Champions League (eliminazione ad opera del Barcellona) e di vincere il “triplete” domestico in Ucraina, con campionato, coppa e supercoppa.

Una squadra affidata a Mircea Lucescu che oggi, a quasi 10 anni di distanza, possiamo già ricordare con ammirazione.

Lo Shakhtar, quell’anno, poteva contare su un centrocampo stellare: dai vari Fernandinho a Mkhitaryan, da Willian a Douglas Costa, e aveva in Luiz Adriano un finalizzatore eccezionale.

Questa la rosa completa dello Shakhtar Donetsk 2010-11:

Portieri:

Andriy Pyatov
Rustam Khudzhamov
Yuriy Virt
Artem Tetenko

Difensori:

Tomáš Hübschman
Oleksandr Kucher
Vyacheslav Shevchuk
Vasyl Kobin
Răzvan Raț
Dmytro Chygrynskiy
Mykola Ischenko
Darijo Srna
Serhiy Kryvtsov
Yaroslav Rakytskiy
Oleksandr Chyzhov

Centrocampisti:

Fernandinho
Jádson
Willian
Taras Stepanenko
Oleksiy Gai
Douglas Costa
Henrikh Mkhitaryan
Alex Teixeira
Bruno
Vitaliy Vitsenets

Attaccanti:

Marcelo Moreno
Luiz Adriano
Eduardo