Il Leeds ed il Cile, allenati da Bielsa, hanno segnato due gol praticamente identici Il Leeds ed il Cile, allenati da Bielsa, hanno segnato due gol praticamente identici
Marcelo Bielsa sta guidando il Leeds ad una annata trionfale, sia dal punto di vista dei risultati che per quanto concerne il gioco espresso.... Il Leeds ed il Cile, allenati da Bielsa, hanno segnato due gol praticamente identici

Marcelo Bielsa sta guidando il Leeds ad una annata trionfale, sia dal punto di vista dei risultati che per quanto concerne il gioco espresso.

Per parecchio tempo la squadra del Loco è stata al primo posto della classifica mentre attualmente, dopo qualche battuta d’arresto, si trova in seconda posizione alle spalle del Norwich e con due punti di margine sullo Sheffield United.

Non sono mancate, come in ogni stagione del Loco, le polemiche ed i fatti curiosi, in particolare in questa stagione è esplosa la questione spygate, dopo che un emissario dell’allenatore argentino è stato sorpreso a spiare un allenamento del Derby County alla vigilia della sfida tra le due squadre.

In ogni caso, come dicevamo, il Leeds è a tutti gli effetti una sua creatura, avendo recepito i suoi dettami tattici e facendo vedere un calcio offensivo, basato sui movimenti senza palla ed il moto continuo dei giocatori alla ricerca dello spazio da attaccare.

Caratteristiche che si sono viste anche in altre squadre allenate dal Loco, ad esempio quando era alla guida del Cile, tra il 2007 ed il 2011.

Proprio in queste ore, a tal proposito, sta circolando un video che mostra due gol, pressoché identici, segnati dal Leeds e dal Cile, entrambi allenati da Marcelo Bielsa.

Lo sviluppo dell’azione, i movimenti e le sovrapposizioni sono estremamente simili: si parte dalla fascia sinistra, si passa dal centro per poi sposarsi sulla fascia opposta, dove il pallone viene servito all’attaccante che finalizza.

Anche la fattura del gol è del tutto sovrapponibile, con l’interno destro ad incrociare sul palo lontano.

Una curiosità che non è solo fine a se stessa ma testimonia il grande lavoro ed i perfetti automatismi, eseguiti con maniacalità, che caratterizzano le sue squadre.