Domani, a Manchester, l’Argentina sfiderà l’Italia in quella che sarà la prima partita del nuovo ciclo azzurro, con Gigi Di Biagio nelle vesti di...

Domani, a Manchester, l’Argentina sfiderà l’Italia in quella che sarà la prima partita del nuovo ciclo azzurro, con Gigi Di Biagio nelle vesti di traghettatore – e forse qualcosa in più – della nostra nazionale.

Come detto, gli azzurri dovranno affrontare, in questa settimana, Argentina e Inghilterra, e i primi da incrociare in questo cammino un po’ malinconico saranno i protagonisti della nazionale albiceleste.

Gli uomini di Sampaoli si stanno preparando alla partita come marcia di avvicinamento al Mondiale, e naturalmente uno degli uomini più attesi è il numero 10 per antonomasia, Leo Messi.

La Pulce dovrebbe giocare entrambi gli incontri che vedranno protagonista l’Argentina in questa pausa, almeno dall’inizio e non per forza 90 minuti, per deliziare il pubblico europeo.

E, in allenamento, il fenomeno del Barcellona ha già scaldato i motori.

Questo, infatti, il grandissimo gol segnato ieri da Leo Messi nel corso dell’allenamento con la nazionale argentina.

Una serpentina magica e un sinistro al fulmicotone nell’angolino basso: nemmeno i compagni di Messi, quelli che dovrebbero conoscerlo meglio, riescono a stargli dietro e a capire le sue mosse.

Figuratevi cosa ci dovrebbero capire i suoi avversari in campo, quindi…

Appuntamento, per Italia-Argentina, venerdì 23 marzo, alle ore 20.45. Sperando di riuscire a rimanere dietro a questo fenomeno con il 10…