Il gol numero 500 in carriera di Ibra non poteva essere banale Il gol numero 500 in carriera di Ibra non poteva essere banale
Nella notte italiana si è giocato in MLS dove, tra le altre, era in programma la sfida tra Toronto e LA-Galaxy. Partita che rappresentava... Il gol numero 500 in carriera di Ibra non poteva essere banale

Nella notte italiana si è giocato in MLS dove, tra le altre, era in programma la sfida tra Toronto e LA-Galaxy.

Partita che rappresentava anche una sfida nella sfida, ovvero quella tra Giovinco e Zlatan Ibrahimovic, giocatori simbolo delle due squadre.

Il match è stato spettacolare, ricco di tensione (e cartellini gialli, ben 10) e alla fine ha visto prevalere i padroni di casa di Toronto con il rocambolesco punteggio di 5-3.

Sia Giovinco che Ibra hanno trovato la via del gol e per lo svedese, autore del momentaneo 3-1, si è trattato del gol numero 500 in carriera, non un traguardo qualsiasi.

Ovviamente la rete non poteva essere banale ed infatti è stato un vero e proprio capolavoro: un gol alla Ibrahimovic, oseremmo dire, in cui lo svedese ha messo in mostra tutte le proprie qualità tecniche e fisiche.

Guardate un po’ cosa si è inventato:

Una rete, la numero 500 in carriera, in cui c’è davvero tutto Zlatan Ibrahimovic. Impressionante in particolare la torsione di 360 gradi prima di impattare la sfera, con una coordinazione al limite dell’incredibile.

Come spesso ci ha fatto vedere in passato nei suoi gol c’è sempre anche un po’ di retaggio della sua grande passione, le arti marziali.

Che dire, gli anni potranno anche avanzare inesorabilmente ma certi colpi di genio non invecchieranno mai. Un applauso a Zlatan Ibrahimovic, per il traguardo raggiunto e, soprattutto, per il gol fantastico.