Il girone più bello ed equilibrato delle qualificazioni mondiali Il girone più bello ed equilibrato delle qualificazioni mondiali
In questa settimana di sosta per le nazionali di certo non ci si è annoiati, visto anche il ritmo piuttosto serrato delle partite che... Il girone più bello ed equilibrato delle qualificazioni mondiali

In questa settimana di sosta per le nazionali di certo non ci si è annoiati, visto anche il ritmo piuttosto serrato delle partite che si sono susseguite, e che si concluderanno domani con l’ultimo giro di partite, che vedrà impegnata anche l’Italia, di scena in casa della Lituania.

Ad arricchire il programma di questi giorni c’è stato anche l’Europeo Under 21, con la fase a gironi che ha visto l’Italia di Nicolato riuscire a strappare il pass per i quarti di finale dopo due partite non proprio semplicissime e un successo contro la Slovenia.

Ma, adesso, torniamo alle qualificazioni Mondiali, perché c’è un girone che dopo 3 partite ha regalato già parecchie emozioni.

Stiamo parlando del girone G, che dopo le prime sfide sembra promettere davvero bene in termini di equilibrio. La situazione di classifica al termine di questo primo giro di partite è la seguente:

Turchia 7
Olanda 6
Montenegro 6
Norvegia 6
Lettonia 1
Gibilterra 0

Considerando Lettonia e Gibilterra fuori dalle chance di qualificazione, e considerando che il Montenegro ha giocato solo contro queste due squadre, appare comunque evidente che la corsa per i posti ai Mondiali tra Olanda, Turchia e Norvegia potrebbe essere piuttosto entusiasmante.

L’Olanda, nonostante sia forse qualitativamente superiore alle altre, non sembra aver ancora completato a pieno il processo di ricostruzione, ed è incappata in una sconfitta pesante all’esordio contro la Turchia (4-2). La Norvegia è una nazionale giovane e molto interessante, ha perso malamente proprio contro la Turchia, ma potrà dare fastidio a tutti. E la Turchia, dopo aver vinto le prime due partite, stasera si è fatta incredibilmente rimontare dalla Lettonia dopo essere stata avanti 3-1.

Ok, è presto per avere delle certezze, ma sembra proprio che questo sarà il girone da tenere maggiormente d’occhio in queste qualificazioni Mondiali per quanto riguarda l’Europa.