Il Getafe ha rischiato di prendere Leo Messi (e anche Guardiola) Il Getafe ha rischiato di prendere Leo Messi (e anche Guardiola)
Nella vita e nel calcio le cosiddette “sliding doors” rappresentano una parte importante nella carriera di calciatori, allenatori e squadre. Basta poco, una scelta,... Il Getafe ha rischiato di prendere Leo Messi (e anche Guardiola)

Nella vita e nel calcio le cosiddette “sliding doors” rappresentano una parte importante nella carriera di calciatori, allenatori e squadre.

Basta poco, una scelta, un movimento di mercato che può sembrare insignificante, e tutto il percorso di tutti questi attori può cambiare in maniera significativa. Una sorta di “butterfly effect“, se proprio vogliamo usare un’altra espressione anglosassone…

Ed è proprio quello che poteva succedere a due pilastri della storia del Barcellona, Leo Messi e Pep Guardiola, che a quanto pare qualche anno fa hanno rischiato di finire al Getafe.

A rivelarlo è stato proprio il presidente del Getafe in un’intervista concessa in questi giorni a Marca:

Quando Messi era agli inizi della carriera, avevamo concordato il prestito ma Rijkaard intervenne in prima persona per dire di no e non se ne fece più nulla“, ha dichiarato Angel Torres, rivelando come la Pulce fosse stata vicina alla sua squadra per un periodo in prestito, per trovare un po’ di spazio che, si presumeva, avrebbe faticato a trovare nella prima squadra.

E poi, lo stesso Presidente ha raccontato di come anche Pep Guardiola sia stato vicino a finire sulla panchina del Getafe. Era il 2007, e Guardiola allenava le giovanili del Barcellona. Angel Torres provò a convincerlo, e quasi ci riuscì visto che la dirigenza blaugrana non sembrava all’epoca sicurissima della capacità di Pep di guidare da subito la prima squadra.

Invece non se ne fece niente, anche in questo caso, e nel 2008 cominciò l’era Guardiola a Barcellona. Insomma, il Getafe, in quegli anni, rischiò davvero di piazzare due colpi grossi, ma la storia decise di incanalarsi su binari diversi.