Il futuro di Gonzalo Higuain Il futuro di Gonzalo Higuain
Se atterrate sullo shop online della Juventus, e aprite il menù a tendina con l’elenco dei calciatori bianconeri per personalizzare la maglia metà bianca,... Il futuro di Gonzalo Higuain

Se atterrate sullo shop online della Juventus, e aprite il menù a tendina con l’elenco dei calciatori bianconeri per personalizzare la maglia metà bianca, metà nera di quest’anno, non spaventatevi, non c’è nessun problema con il vostro computer, il vostro smartphone o la vostra connessione ad internet.

La maglia numero 9 è libera, mentre quella numero 21 indossata ieri da Gonzalo Higuain a Singapore non è nemmeno acquistabile; come se la Juventus volesse mandarvi un segnale e farvi capire che non è il caso di illudersi, e che non è il caso di spendere dei soldi per portarsi a casa la maglia di un calciatore che tra qualche settimana non sarà più a Torino.

Eppure, ieri pomeriggio, tra l’umidità della serata del National Stadium e l’afa dell’ora di pranzo italiano, più di qualcuno si è fatto trascinare dalle emozioni.

Gonzalo Higuain è entrato in campo nella ripresa della sfida contro il Tottenham, e dopo nemmeno 10 minuti ha timbrato il cartellino con un gol dei suoi, uno di quelli che ha ricordato il vecchio Pipita. Quello che decideva in volata lo scudetto 2017/18, o anche quello che con la maglia azzurra addosso convinse la Juve a portarselo a casa per la bellezza di 90 milioni di euro.

I fatti sono noti a tutti: Higuain non rientra più nei piani della Juventus, il suo ingaggio è una spesa troppo grande, e Nedved e Paratici vorrebbero spedirlo via – magari a Roma – per sistemare i conti che dopo l’acquisto di de Ligt hanno bisogno di respirare un po’.

Ma siccome il calcio è una questione di cuore, e siccome i tifosi più che al bilancio danno ascolto alla loro pancia, quel gol di ieri, seppure in una insulsa amichevole estiva, ha fatto scattare una scintilla nella testa di tanti. Bastava fare un giro sui social network per intercettare il pensiero più comune tra i tifosi della Vecchia Signora. In sostanza, “perché non tenerlo, perché andare a prendere Icardi quando possiamo provare a recuperare questo Pipita?“.

Non hanno tutti i torti, vero. Perché Higuain conosce l’ambiente Juve, conosce Maurizio Sarri, e al di là del gol ha dimostrato grande professionalità nel rimettersi al lavoro con i bianconeri pur sapendo di essere destinato altrove, ricevendo pure gli elogi dell’allenatore con cui ha battuto il record di gol in Serie A. I dirigenti bianconeri, però, sembrano intenzionati ad andare dritti per la loro strada, e quella maglia numero 9 lasciata libera sembra proprio aspettare Mauro Icardi. Una volta sistemato Higuain, Paratici e Nedved andranno probabilmente a trattare con l’Inter, sperando di prendere l’altro argentino a prezzo di saldo, vista la situazione da separato in casa dell’ex capitano dell’Inter.

Il calcio è così, in fin dei conti. A volte le esigenze di bilancio hanno la meglio su quelle del cuore, anche quando si tratta di recuperare un rapporto che si potrebbe rimettere in piedi con poco sforzo. E così, intanto, Gonzalo Higuain aspetta di conoscere il suo futuro. Anche se sia lui che molti dei tifosi della Juventus, dovessero decidere oggi, di dubbi ne avrebbero davvero pochi.

Valerio Nicastro
twitter: @valerionicastro

Related Posts

Le due alternative a Gonzalo Higuain per la Roma

2019-07-24 14:16:55
delinquentidelpallone

18

Chi è Gonzalo Maroni, il nuovo acquisto della Sampdoria

2019-07-15 13:42:53
delinquentidelpallone

18

Le parole di Maurizio Sarri sul suo futuro

2019-05-22 13:13:30
delinquentidelpallone

18

Alessio Riccardi, il futuro del centrocampo della Roma

2019-05-02 08:31:05
delinquentidelpallone

18

Donny van de Beek sa prevedere il futuro

2019-05-01 14:53:14
delinquentidelpallone

18

I problemi di Higuain con il Chelsea

2019-04-01 15:43:33
delinquentidelpallone

18

Mercato bloccato del Chelsea: cosa succede con Higuain?

2019-02-23 01:07:13
delinquentidelpallone

18

Il primo gol di Gonzalo Higuain con la maglia del Chelsea

2019-02-02 15:27:53
delinquentidelpallone

18