Tante volte, quando ammiriamo le sue magie sul campo, ci lascia senza parole. Altri, invece, hanno avuto un’idea migliore, rivoluzionaria: coniare una parola proprio...

Tante volte, quando ammiriamo le sue magie sul campo, ci lascia senza parole. Altri, invece, hanno avuto un’idea migliore, rivoluzionaria: coniare una parola proprio per descrivere la particolarità del suo modo di essere e di vivere il calcio.

Stiamo parlando di Leo Messi, uno che, in campo, ha dimostrato di essere speciale, tanto che in molti lo inseriscono -non senza ragione- nei discorsi su chi possa essere il migliore di tutti i tempi. Di sicuro dovremmo ritenerci fortunati ad aver vissuto il suo prime in prima persona, e sarà un privilegio poterlo raccontare.

Le parole, dicevamo. In Spagna, infatti, si sono inventati una parola che è entrata ufficialmente nel dizionario: una parola che descrive tutte le emozioni che Messi trasmette con il pallone tra i piedi. Quindi, nei dizionari di spagnolo, è stata inserita una voce nuova.

Inmessionante. Una parola intraducibile in italiano, ma che viene spiegata così: riferito a Messi, al suo modo perfetto di giocare al calcio; alla sua capacità illimitata di superarsi ogni volta. Dicesi così del miglior calciatore di tutti i tempi.

Insomma, quelli a cui è venuta questa idea hanno la mente piuttosto chiara: Leo Messi, per loro, è il miglior calciatore di tutti i tempi, e si merita addirittura una parola tutta per sé. E voi, se doveste descrivere il vostro giocatore preferito inventandovi una parola, quale scegliereste?