Il Cholito Simeone deve avercela con Sarri Il Cholito Simeone deve avercela con Sarri
Giovanni Simeone – per molti semplicemente il Cholito, per soprannome ereditato – ha segnato 56 gol in Serie A, nelle 187 partite giocate nel... Il Cholito Simeone deve avercela con Sarri

Giovanni Simeone – per molti semplicemente il Cholito, per soprannome ereditato – ha segnato 56 gol in Serie A, nelle 187 partite giocate nel nostro campionato a partire dal 2016, con le maglie di Genoa, Fiorentina, Cagliari e adesso Verona.

In queste 187 partite e in queste 6 stagioni in Italia, il figlio di Diego Pablo ha segnato solamente una tripletta (vabbè, “solamente”, non che succeda tutti i giorni di segnare tre gol in una partita in Serie A, avete ragione anche voi) e poi, oggi, ha aggiunto a questo bottino una incredibile prestazione da quattro gol.

Bè, come sicuramente vi sarà capitato di ascoltare in questo pomeriggio, entrambe queste prestazioni memorabili dell’argentino sono arrivate contro squadre allenate da Maurizio Sarri, un dato piuttosto curioso, quasi un incrocio del destino, in un certo senso.

La prima tripletta del Cholito in Serie A è piuttosto famosa, e ha avuto un peso specifico importante nell’assegnazione dello scudetto nel 2018; era il 29 aprile, e il Napoli – allenato ovviamente da Sarri – in corsa per lo scudetto, arrivava al Franchi di Firenze con l’obiettivo di rispondere alla vittoria che la Juventus aveva raccolto, in maniera abbastanza clamorosa, a San Siro la sera prima.

Quella sfida girò subito con l’espulsione di Koulibaly dopo 6 minuti, ma a siglare il 3-0 viola fu proprio la tripletta di Simeone. Un giorno che, probabilmente, Maurizio Sarri avrebbe voluto dimenticare in fretta, prima di andare a vincere l’Europa League con il Chelsea e lo scudetto con la Juventus.

Oggi pomeriggio, al Bentegodi, quel fantasma deve essersi materializzato nuovamente davanti agli occhi di Sarri. La sua Lazio ha trovato un altro stop pesante sul suo cammino, sul campo del Verona, uno stop che è arrivato proprio con i quattro clamorosi gol segnati da Giovanni Simeone.

A questo punto, forse davvero il destino ha deciso di metterci lo zampino, con uno di quei piani imprevedibili che a volte decide di disegnare.

Chissà.