Il caso Hamsik è ben lungi dall’essere risolto Il caso Hamsik è ben lungi dall’essere risolto
Ieri vi abbiamo ragguagliato circa la sospensione della trattativa tra il Napoli e la società cinese del Dalian riguardo alla cessione di Marek Hamsik.... Il caso Hamsik è ben lungi dall’essere risolto

Ieri vi abbiamo ragguagliato circa la sospensione della trattativa tra il Napoli e la società cinese del Dalian riguardo alla cessione di Marek Hamsik.

Nel comunicato si faceva riferimento genericamente a raccordi raggiunti e poi cambiati improvvisamente, motivo per cui il Napoli si è riservato il diritto di interrompere l’operazione che sembrava ormai in dirittura d’arrivo, con il centrocampista che avrebbe dovuto svolgere oggi le visite mediche.

Hamsik nella giornata di ieri si è allenato normalmente con Ancelotti e compagni e lo stesso avrebbe dovuto fare questa mattina, quando lo staff tecnico lo aspettava a Castel Volturno per svolgere la seduta programmata.

Il centrocampista slovacco però non si è presentato e tutto lascia pensare che ci sia ancora margine per riaprire il canale della trattativa con il Dalian.

Stando a quanto è trapelato in queste ore i due club inizialmente si erano accordati per un trasferimento a titolo definitivo, con il Napoli che avrebbe percepito un corrispettivo di 15 milioni per la cessione ed al giocatore sarebbero stati corrisposti 9 milioni di ingaggio.

Poi l’improvviso cambio di rotta del Dalian, che avrebbe proposto la formula del prestito con diritto di riscatto e non più il trasferimento a titolo definitivo, motivo per cui, in ultima analisi, si è interrotta bruscamente la trattativa.

Staremo a vedere se in queste ore emergeranno nuovi dettagli in quella che comunque sembra una situazione dinamica, in continua evoluzione.

Il fatto che oggi Hamsik non si sia presentato all’allenamento, molto probabilmente, indica che i due club stanno ancora trattando e avranno tempo per farlo fino al massimo al 28 Febbraio quando il mercato chiuderà anche in Cina.

Ovviamente a Napoli si augurano che la situazione si risolva, in un modo o nell’altro, il prima possibile in quanto questo clima di incertezza non aiuta né il giocatore, né lo staff tecnico e la squadra.

Related Posts

A Parma è scoppiato il caso Karamoh

2019-09-18 07:27:16
delinquentidelpallone

18

L’allenamento da incubo di Nicklas Bendtner

2019-09-05 10:30:02
delinquentidelpallone

18

La prima da titolare di Perisic con il Bayern è andata benissimo

2019-08-31 16:04:48
delinquentidelpallone

18

Guardare calcio fa bene alla salute: lo dice la scienza!

2019-08-13 00:00:45
delinquentidelpallone

18

Il precampionato dell’Atalanta non sta andando benissimo

2019-08-10 21:12:38
delinquentidelpallone

18

Nicklas Bendtner potrebbe venire a giocare nella Serie C italiana

2019-08-09 09:21:57
delinquentidelpallone

18

Il precampionato del Liverpool non sta andando benissimo

2019-07-30 07:51:22
delinquentidelpallone

18

La strepitosa Coppa d’Africa di Ismaël Bennacer

2019-07-21 09:35:55
delinquentidelpallone

18