Il capocannoniere della Premier League 2019/20 sarà Teemu Pukki Il capocannoniere della Premier League 2019/20 sarà Teemu Pukki
La Premier League è già cominciata da una settimana, e ormai possiamo dire che il campionato inglese sia entrato già nel vivo, con le... Il capocannoniere della Premier League 2019/20 sarà Teemu Pukki

La Premier League è già cominciata da una settimana, e ormai possiamo dire che il campionato inglese sia entrato già nel vivo, con le sue partite, i suoi protagonisti, e soprattutto con le sue emozioni.

Ecco, e dopo i primi 180′ della stagione, la Premier League ha già il suo nuovo idolo, l’eroe che potrebbe far sognare tanti tifosi: stiamo parlando dell’attaccante finlandese del Norwich City, Teemu Pukki.

Se ci avete seguito nel corso della passata stagione, saprete già che vi avevamo parlato di lui mentre il Norwich stava conquistando la promozione nella massima serie inglese (qui, nel caso in cui ve lo foste perso, il pezzo che scrivemmo su di lui).

Bene, l’anno scorso Pukki, dopo una carriera passata in giro per l’Europa in un percorso non sempre troppo lineare, ha segnato la bellezza di 29 gol in Championship (in 43 partite) contribuendo in maniera importante alla promozione della sua squadra.

Teemu Pukki non è più giovanissimo – avendo festeggiato a marzo i 29 anni – e in pochi pensavano che potesse avere un impatto in Premier League, in una squadra come il Norwich. E invece il finlandese ha segnato il gol della bandiera nella sconfitta del Norwich all’esordio ad Anfield, ma soprattutto oggi ha segnato una tripletta al Newcastle (partita vinta poi 3-1).

E che gol: il primo, una botta al volo sugli sviluppi di una mischia, il secondo un colpo rasoterra, sempre dall’interno dell’area di rigore, sul primo palo. E infine il terzo, una conclusione da tipico rapinatore d’area di rigore in contropiede, scippando palla ad un compagno.

Ok, adesso ci vogliamo sbilanciare: adottiamo ufficialmente Teemu Pukki come il nostro idolo calcistico della Premier League 2019/20, e per il titolo di capocannoniere mettiamo due spiccioli su di lui.