Il Cagliari è alle prese con un imprevisto non da poco in vista della sfida contro il Milan Il Cagliari è alle prese con un imprevisto non da poco in vista della sfida contro il Milan
Domani alle 20.30 è previsto il posticipo di Serie A tra Milan e Cagliari, una partita fondamentale per entrambe le squadre. Il Milan vuole... Il Cagliari è alle prese con un imprevisto non da poco in vista della sfida contro il Milan

Domani alle 20.30 è previsto il posticipo di Serie A tra Milan e Cagliari, una partita fondamentale per entrambe le squadre.

Il Milan vuole proseguire nella fase di crescita che ha caratterizzato le ultime partite, con l’innesto di Piatek che sembra aver ridato linfa vitale agli uomini di Gattuso, mentre dall’altra parte il Cagliari sta attraversando un momento molto difficile e perdendo rischia di essere risucchiato in zona retrocessione.

La squadra di Maran, tra i tanti problemi, dovrà fronteggiare anche un imprevisto che sta interessando tutta la Sardegna in queste ultime ore ed è arrivato anche a riguardare la squadra di calcio.

Se state seguendo un po’ i notiziari sui vari media avrete visto che sta imperversando la protesta degli allevatori sardi riguardante il prezzo del latte.

La protesta si sta organizzando in diverse forme e sta sfociando in quella che da molti viene già definita come “la guerra del latte”, con tantissimi litri di latte versati lungo le strade.

Come dicevamo anche il Cagliari calcio è stato coinvolto: in particolare, stando a quanto si legge su alcuni media locali, una rappresentanza degli allevatori si sarebbe radunata ad Asseminello, centro di allenamento della squadra, chiedendo solidarietà alla squadra.

Qualcuno avrebbe addirittura chiesto ai giocatori di non disputare la partita di domani contro il Milan, un gesto molto forte che molto difficilmente verrà preso in considerazione.

Pare che siano state bloccate anche le uscite del campo, con gli allevatori che avrebbero chiesto di poter parlare con Maran ed i giocatori.

Due calciatori, Barella e Deiola, hanno partecipato alla protesta come si evince da questo video:

Intanto la squadra a causa di questo imprevisto rischia di arrivare in ritardo all’aeroporto, se non proprio di perdere il volo.

Vedremo come si svilupperà la vicenda, e se ci saranno ulteriori aggiornamenti a breve.