Questa serata complicatissima, con tanti impegni calcistici da seguire (semifinale della Coppa d’Africa, Egitto-Burkina Faso e poi Roma-Cesena di Coppa Italia) su più fronti,...

Questa serata complicatissima, con tanti impegni calcistici da seguire (semifinale della Coppa d’Africa, Egitto-Burkina Faso e poi Roma-Cesena di Coppa Italia) su più fronti, è già cominciata, per esempio con le gare della Coppa di Francia. E proprio in una di queste gare, un calciatore italiano si è reso protagonista di un gesto di notevole interesse. Almeno per noi.

Stiamo parlando di Andrea Raggi, difensore del Monaco, che era impegnato nel match contro lo Chambly, valido per i sedicesimi di finale della competizione. La partita sembrava in discesa per i biancorossi, che si erano portati sul 3-0 in trasferta, salvo subire poi la rimonta dello Chambly, squadra che milita nella terza serie francese.

Poi, al minuto 89, sul punteggio di 2-3, il buon Andrea Raggi ha deciso di farsi buttar fuori beccandosi un rosso diretto per questo intervento qui.

Ecco, e siccome le brutte notizie non vengono mai da sole, qualche minuto dopo, con il Monaco in 10 uomini, i padroni di casa hanno trovato, in pieno recupero, il gol del 3-3.

Ora, nel momento in cui scriviamo, la gara è in procinto di andare ai supplementari. Anche grazie a quanto combinato da Raggi.

Ah, altra cosa curiosa. Guardate un po’ il logo dello Chambly…