Il Borussia Dortmund ha rischiato grosso per un kebab Il Borussia Dortmund ha rischiato grosso per un kebab
Quando la fame chiama, non c’è niente da fare: tocca semplicemente assecondare il richiamo dello stomaco e mettere qualcosa sotto i denti. È quello... Il Borussia Dortmund ha rischiato grosso per un kebab

Quando la fame chiama, non c’è niente da fare: tocca semplicemente assecondare il richiamo dello stomaco e mettere qualcosa sotto i denti.

È quello che è successo ad alcuni giocatori del Borussia Dortmund, in ritiro a Marbella, in Spagna, per prepararsi al meglio alla seconda parte di stagione (in Germania la sosta invernale è sempre più lunga che altrove).

Ai giocatori della squadra giallonera, però, questo attacco di fame, che abbiamo vissuto tutti almeno una volta nella vita, stava per costare carissimo.

E tutto per colpa di un kebab.




Secondo quanto riporta la Bild, infatti, diversi giocatori del Borussia Dortmund sarebbero rimasti vittime di un’intossicazione alimentare, dopo aver mangiato un kebab proprio a Marbella: si tratterebbe di Bürki, Weidenfeller, Bartra, Toprak, Schürrle, Pulisic, Larsen, Sahin e Reimann.

I nove giocatori della squadra tedesca avrebbero appunto mangiato un kebab con qualche ingrediente andato a male, e si sarebbero immediatamente sentiti male, senza patire, fortunatamente, ulteriori conseguenze.

Embed from Getty Images

Il tutto a pochi giorni dal match contro il Wolfsburg, la partita con cui il BVB riaprirà il suo 2018: per fortuna, a quanto pare, non ci saranno conseguenze e i giocatori potranno tutti essere in campo per il primo match di Bundesliga del nuovo anno.

Poteva andare molto peggio, insomma: ma l’attenzione all’alimentazione rimane fondamentale per gli atleti di un certo livello, a tutte le latitudini.