Il Borussia Dortmund è leggermente nei guai per la sfida con il Tottenham Il Borussia Dortmund è leggermente nei guai per la sfida con il Tottenham
Questa sera, come ben saprete, ricomincia la Champions League: ad aprire le danze saranno Manchester United-PSG e Roma-Porto, le prime due sfide degli ottavi... Il Borussia Dortmund è leggermente nei guai per la sfida con il Tottenham

Questa sera, come ben saprete, ricomincia la Champions League: ad aprire le danze saranno Manchester United-PSG e Roma-Porto, le prime due sfide degli ottavi di finale.

A chiudere il quadro della prima settimana di gara, invece, saranno domani Ajax-Real Madrid e l’interessantissima sfida di Wembley tra il Tottenham e il Borussia Dortmund, forse due tra le squadre più divertenti d’Europa.

Ma per la sfida di Londra entrambe le squadre non saranno messe benissimo, a quanto pare.

Per la squadra di Pochettino le assenze – molto pesanti – sono note da tempo, visto che gli Spurs dovranno infatti fare a meno di Harry Kane, Dele Alli e Ben Davies.

Ma oggi sono state ufficializzate anche quattro assenze forse ancora più pesanti nel Borussia Dortmund, che metteranno forse in equilibrio la contesa.

A Favre, infatti, mancheranno Marco Reus, Paco Alcacer, Julian Weigl e Lukasz Piszczek, tutti per problemi diversi: Reus è alle prese con guai muscolari alla coscia, Paco Alcacer ha una spalla che fa i capricci, Weigl è stato colpito in queste ore da attacco influenzale e il polacco deve ancora risolvere i guai a un piede.

Tra l’altro, la partenza del Borussia Dortmund per Londra ha anche subito un ritardo: Jadon Sancho e Abdou Diallo avevano dimenticato i loro passaporti, e quindi la squadra ha perso il volo che avrebbe dovuto portarla in Inghilterra, costringendo tutti a rivedere i piani e ad arrivare con qualche ora di ritardo…

Favre dovrebbe risolvere i problemi schierando Mario Gotze centravanti, e potrebbe forse puntare sul danese Bruun Larsen, un talento decisamente interessante e del quale si parla meno rispetto ai vari Sancho e Pulisic.