Qualche settimana fa, il Bristol City, squadra di Championship (famosa per le sue esultanze social, vi consigliamo prima di tutto di leggere questa storia,...

Qualche settimana fa, il Bristol City, squadra di Championship (famosa per le sue esultanze social, vi consigliamo prima di tutto di leggere questa storia, nel caso in cui non lo abbiate ancora fatto) ha eliminato il Manchester United, raggiungendo le semifinali di Coppa di Lega.

Pertanto, stasera, affronteranno la semifinale contro l’altra squadra di Manchester, l’inarrestabile – quest’anno – City di Pep Guardiola, in una partita che sembra dall’esito scontato.

Nella gara contro lo United, il Bristol stupì tutti, ottenendo una vittoria a sorpresa che ha regalato alla squadra di Lee Johnson un inatteso palcoscenico.

Proprio l’allenatore del Bristol City, Lee Johnson, era diventato a suo modo famoso per la sua esultanza.

Infatti Johnson aveva abbracciato, in maniera del tutto spontanea e improvvisata, un giovanissimo raccattapalle della sua squadra, al momento del gol del definitivo 2-1 per la sua squadra.

La foto, di conseguenza, ha fatto letteralmente il giro del mondo.

E, stasera, il Manchester City ha deciso di fare un gran bel regalo al giovane raccattapalle, che si chiama Jaden Neale e ha 10 anni.

Stasera, infatti, Jaden e la sua famiglia saranno ospiti del City, e potranno gustarsi la storica partita della loro squadra dalla tribuna VIP dell’Etihad Stadium, e potranno, a fine partita, conoscere anche i giocatori della squadra di Guardiola.

La famiglia del piccolo Jaden non è stata molto fortunata, nel corso degli ultimi anni, con una sorella che ha sofferto per una malattia rara -oggi fortunatamente sconfitta- e uno zio che, qualche anno fa, si tolse la vita.

Ancora una volta, il calcio sarà il modo con cui un bambino e i suoi familiari potranno vivere una serata allegra e spensierata.