Il bellissimo regalo del Loco Bielsa al suo storico club, il Newell’s Old Boys Il bellissimo regalo del Loco Bielsa al suo storico club, il Newell’s Old Boys
Marcelo Bielsa, in un modo o nell’altro, a dispetto di un carattere estremamente introverso e schivo, trova sempre il modo di far parlare di... Il bellissimo regalo del Loco Bielsa al suo storico club, il Newell’s Old Boys

Marcelo Bielsa, in un modo o nell’altro, a dispetto di un carattere estremamente introverso e schivo, trova sempre il modo di far parlare di se.

Questa estate ha deciso, un po’ a sorpresa, di prendere le redini del Leeds con l’obiettivo di riportarlo in Premier League, impresa non semplice ma possibile, considerando anche l’ottima partenza in campionato.

Dopo 12 partite la squadra allenata dal Loco è al terzo posto, a sole 2 lunghezze di distanza dalla vetta, anche se sappiamo che la Championship è un campionato lunghissimo e logorante in cui può succedere veramente di tutto.

In ogni caso non è della sua esperienza inglese che vogliamo parlarvi al momento, bensì di un gesto estremamente nobile di cui si è reso protagonista Marcelo Bielsa nei confronti del club di cui ha contribuito a scrivere la storia, prima da giocatore ma soprattutto dopo da allenatore, ovvero il Newell’s Old Boys.

Come riportato da diversi media locali il Loco ha donato una somma molto importante, circa 2,5 milioni di euro, per far costruire un hotel per i calciatori e lo staff del Newell’s, proprio adiacente allo stadio che porta il suo nome.

La struttura è stata costruita secondo le sue direttive, da fuori sembra molto spartana in realtà all’interno è piuttosto moderna e si estende per circa 2000 metri quadrati: dotata di 5 piani ha varie sale per lo svago, per conferenze, e proiezioni video, insomma tutti i comfort necessari ad una moderna società di calcio.

È presente inoltre un collegamento diretto, attraverso un tunnel, tra la struttura ed il campo da gioco, in modo che gli ospiti non debbano nemmeno uscire per recarsi allo stadio.

L’inaugurazione è prevista per il 3 di Novembre, non una data casuale, bensì il giorno in cui la società festeggerà i 115 anni dalla fondazione.

Un bel gesto da parte di Marcelo Bielsa che nella metà “leprosa” di Rosario è venerato alla stregua di una divinità ed il cui amore è assolutamente ricambiato, come testimonia questo regalo insolito ma molto importante.

Related Posts

Il paradosso di Pippo Inzaghi

2017-09-16 09:36:24
delinquentidelpallone

1

Le prime convocazioni di Mancini da CT dell’Italia

2018-05-19 16:03:48
delinquentidelpallone

1

Come funzionerà il VAR in Bundesliga?

2017-08-18 17:40:30
delinquentidelpallone

1

Stephen Curry non è umano. Punto.

2016-02-28 10:05:12
delinquentidelpallone

1

Steaua Bucarest: il calcio romeno è senza passato

2015-02-27 10:01:20
delinquentidelpallone

1

Tutti i calciatori italiani che hanno fatto tripletta in Liga

2017-09-20 08:17:27
delinquentidelpallone

1

La follia dei tifosi dello Spartak Mosca

2017-09-13 21:24:51
delinquentidelpallone

1

Paolo Guerrero, el Barbaro

2015-06-26 16:56:44
delinquentidelpallone

1