Nel calcio moderno i giorni in cui non si gioca a pallone sono davvero pochissimi e da appassionati di questo gioco non possiamo che...

Nel calcio moderno i giorni in cui non si gioca a pallone sono davvero pochissimi e da appassionati di questo gioco non possiamo che rallegrarcene.

Ci sono però alcune giornate “campali” in cui per seguire tutte le partite bisogna fare i salti mortali: è il caso, ad esempio, dell’antivigilia di Natale, il 23 dicembre, in cui sono in programma tantissime partite quasi tutte interessanti.

Saprete benissimo che la Premier League durante le festività natalizie non si è mai fermata e negli scorsi anni rappresentava l’ancora di salvezza per tutti gli appassionati di calcio. Bene, da quest’anno anche la Serie A ha deciso di non andare in vacanza durante le festività e scenderà in campo il 23 dicembre, il 30 ed il 6 gennaio.

Anche in Spagna si giocherà e ci regalerà una delle partite più interessanti di sabato 23 Dicembre, ossia il Clasico.

Come detto quest’anno il Natale per tutti gli appassionati di calcio sarà il 23 dicembre, giorno in cui ci si può buttare sul divano già all’ora di pranzo per alzarsi solo ed unicamente per andare a dormire.

La prima partita imperdibile è alle ore 13, quando si affronteranno Real Madrid e Barcellona: il Clasico, partita super affascinante a prescindere da qualsiasi considerazione di classifica, è forse l’ultima possibilità che ha il Real Madrid per rientrare in corsa nella Liga.

Se proprio siete malati irrecuperabili, come noi, già alle 12.30 potete piazzarvi davanti al televisore per gustarvi un imperdibile Lazio-Crotone.

Alle 13.30 ci sarà invece il classico lunch match di Premier, rappresentato dalla sfida tra Everton (in grande ripresa con la cura Allardyce) e Chelsea. Già vi vediamo che diventate matti e smontate il telecomando per fare zapping tra Spagna e Inghilterra.

Embed from Getty Images

Alle 15 e alle 16 ci sarà il grosso dei turni rispettivamente di serie A e Premier League, con molte sfide interessanti.

Alle 18 il Milan, dopo il ritiro punitivo, affronterà l’insidiosissima Atalanta mentre mezz’ora più tardi inizierà la sfida tra Burnley (vera rivelazione della Premier League) e Tottenham.

Il piatto forte per quel che riguarda la serie A è previsto alle 20.45, quando in programma c’è l’attesissimo match tra Juventus e Roma che potrebbe valere il primo posto in classifica (a seconda di come andrà la sfida tra Napoli e Sampdoria del pomeriggio).

Insomma se avete già preso impegni per quel giorno vi conviene trovare quanto prima una scusa credibile, altrimenti non vi resta altro da fare che aspettare il 23 e godervi lo spettacolo.

Siete carichi?