Morgan Amalfitano non sarà di certo il calciatore più famoso del mondo, ma continuando di questo passo potrebbe anche farsi una certa fama. Il...

Morgan Amalfitano non sarà di certo il calciatore più famoso del mondo, ma continuando di questo passo potrebbe anche farsi una certa fama.

Il suo, però, non è proprio un record positivo, o qualcosa di cui andare fieri.

In particolare, il centrocampista francese ha vissuto un 2017 da incubo, che ricorderà per parecchio tempo: nell’anno solare, infatti, Amalfitano non ha vinto NESSUNA partita di quelle in cui è stato impiegato.

Classe 1985, Amalfitano gioca nel Rennes, dove si è trasferito nello scorso mercato di gennaio.

La sua striscia nera, infatti, inizia dallo scorso anno, quando giocava nel Lille: due partite a gennaio, lo scorso anno, due pareggi.

E nella partita che non gioca, il suo Lille vince.

Poi, a fine gennaio, il passaggio al Rennes, dove, prima di farsi male, esordisce con 3 pareggi e una sconfitta. Rientra per due partite (pareggiate) e poi si fa male di nuovo. Nel frattempo, mentre lui non gioca, il Rennes comincia a macinare e a vincere.

La stagione 2017/18 comincia allo stesso modo, con Amalfitano che non riesce proprio a trovare il modo di vincere una partita. A ottobre, salta tre partite: il Rennes le vince tutte. Rientra, e il Rennes perde. Si assenta per altre tre partite, e il Rennes fa altri 9 punti.

Rientra a dicembre, e arrivano un pareggio e due sconfitte…

Il bilancio totale, nel 2017: 18 partite giocate, 10 pareggi, 8 sconfitte.

L’ultima partita vinta da Morgan Amalfitano, in campo? Il 10 dicembre del 2016, contro il Montpellier, quando ancora vestiva la maglia del Lille.

Insomma, ci pare di aver capito cosa c’era scritto nella letterina di Amalfitano a Babbo Natale, e quale sarà il suo desiderio per il 2018