Ieri il Qatar ha vinto contro la Svizzera Ieri il Qatar ha vinto contro la Svizzera
A partire da oggi scenderanno in campo molte delle nazionali impegnate nella Nations League, con sfide del calibro di Croazia-Spagna e Belgio-Islanda (e, per... Ieri il Qatar ha vinto contro la Svizzera

A partire da oggi scenderanno in campo molte delle nazionali impegnate nella Nations League, con sfide del calibro di Croazia-Spagna e Belgio-Islanda (e, per i malati come noi, anche quelle della Lega D come Andorra-Georgia o San Marino-Moldavia).

Ieri, però, due nazionali sono già scese in campo per un’amichevole, il cui risultato è stato abbastanza sorprendente.

A Lugano il Qatar si è infatti incredibilmente imposto per 1-0 sulla Svizzera di Petkovic, un risultato decisamente inaspettato.

La Svizzera era piena di riserve, è vero, ma in campo c’era comunque gente del calibro di Xhaka, Schar, Freuler e Gavranovic, e nella ripresa è sceso in campo anche Shaqiri, non proprio l’ultimo arrivato.

La sfida, in ogni caso, è stata decisa da un gol – molto bello, tra l’altro – segnato all’ottantacinquesimo minuto da Akram Afif.

Akram Afif è un giovane prospetto, classe 1996, che gioca in patria con l’Al Sadd, ma il cui cartellino è detenuto dal Villarreal. Inoltre, il ragazzo ha già avuto più di qualche esperienza in Europa.

Al momento del gol, il telecronista del Qatar è letteralmente impazzito.

Il Qatar ospiterà i discussi Mondiali del 2022, e la competitività della sua nazionale è sempre stata messa in dubbio, soprattutto per il fatto che si conquisterà la qualificazione d’ufficio alla fase finale. Bè, in questo senso quella di ieri può essere vista come una piccola rivincita…