Ieri a Thierry Henry è sfuggita lievemente di mano la situazione Ieri a Thierry Henry è sfuggita lievemente di mano la situazione
Ieri il Monaco giocava in casa contro lo Strasburgo in Ligue 1, una partita molto difficile sulla carta per Henry che si è trasformata... Ieri a Thierry Henry è sfuggita lievemente di mano la situazione

Ieri il Monaco giocava in casa contro lo Strasburgo in Ligue 1, una partita molto difficile sulla carta per Henry che si è trasformata in un vero e proprio incubo sul campo.

Già al settimo minuto il Monaco è rimasto in 10 uomini per l’espulsione di Naldo che ha complicato terribilmente le cose per la squadra, che infatti di lì a poco ha iniziato a imbarcare acqua da tutte le parti.

Alla fine il risultato è stato un tremendo 1-5 senza appello ma la cosa più preoccupante è che l’allenatore Thierry Henry sembra aver perso completamente il controllo, sia durante che dopo la partita.

L’episodio più eclatante è avvenuto alla fine del primo tempo, quando il tecnico del Monaco ha insultato pesantemente il giocatore avversario Kenny Lala come potete vedere da questo video.

A fine partita se l’è presa invece con il Var, reo di non aver segnalato un rigore a suo avviso solare subito da Rony Lopes: “Quello su Rony Lopes era rigore 100 volte, non capisco perché in quella occasione il Var abbia smesso di funzionare e dopo invece improvvisamente è tornato a funzionare“.

Insomma una giornata da dimenticare per il Monaco, reduce dal pareggio col Nizza, e soprattutto per Henry che ha dato l’impressione di aver leggermente perso il controllo.

La strada verso la salvezza è ancora lunga ma di questo passo non c’è da essere molto fiduciosi.

Related Posts