Mancano davvero poche settimane all’inizio dei Mondiali di Russia 2018, e noi, come speriamo tutti voi, non vediamo l’ora di cominciarci a gustare le...

Mancano davvero poche settimane all’inizio dei Mondiali di Russia 2018, e noi, come speriamo tutti voi, non vediamo l’ora di cominciarci a gustare le partite della rassegna iridata.

Vero, avete ragione: senza l’Italia non è e non potrà essere la stessa cosa, e di sicuro ogni partita ci lascerà con un pizzico di amaro in bocca per quello che poteva essere e invece si è arenato nel playoff maledetto contro la Svezia.

Ma siamo sicuri che, una volta entrati nel cuore della manifestazione, sapremo godercela come sempre, concentrandoci sul pallone e scegliendoci magari anche qualche squadra simpatia da seguire.

Ecco, per esempio, una delle squadre che potreste decidere di adottare è il Perù, e ora vi spieghiamo perché.

La nazionale sudamericana tornerà ai Mondiali dopo 36 anni,a visto che l’ultima volta era stata nel 1982: e per festeggiare l’avvenimento ha deciso di realizzare dei video di avvicinamento a Russia 2018 che mettono davvero i brividi.

L’account Twitter della blanquirroja, infatti, oggi ha pubblicato tre video, ognuno diretto a una delle sue avversarie nel girone: Francia, Danimarca e Australia. Il video è identico, cambiano i sottotitoli, e l’obiettivo è spiegare alle avversarie chi si troveranno di fronte, chi è il Perù e quali valori ha la sua gente, per quali ideali combatteranno.

Questo il video dedicato alla Francia.

Questo il messaggio dedicato alla Danimarca.

E questo, infine, quello per l’Australia.

Una produzione clamorosa, che a noi ha messo onestamente i brividi, e che non potrà non spostare l’ago della bilancia del tifo verso il Perù.

Un po’, in fondo, se lo meritano.