I sedicenni più costosi di sempre I sedicenni più costosi di sempre
In queste ore dovrebbe concretizzarsi una trattativa di mercato tanto breve quanto intensa. Dopo il corteggiamento della Juventus, il Genoa ha trovato l’accordo con... I sedicenni più costosi di sempre

In queste ore dovrebbe concretizzarsi una trattativa di mercato tanto breve quanto intensa.

Dopo il corteggiamento della Juventus, il Genoa ha trovato l’accordo con i francesi del Monaco, ai quali dovrebbe cedere, a brevissimo, il suo talentino Pietro Pellegri.

L’attaccante sedicenne del Grifone si è messo in mostra in questi ultimi mesi, ed era chiaro che presto sarebbero arrivate le sirene delle big intorno al giovanissimo attaccante della squadra genoana.

Ma il Monaco ha messo sul piatto più di tutti, offrendo la bellezza di 25 milioni di euro, cifra che la Juventus non era disposta a spendere.

L’offerta inserisce Pellegri in un club per pochi eletti: quello dei sedicenni per cui le squadre hanno fatto follie e speso cifre monstre. Ecco quindi quali sono stati i sedicenni più pagati di sempre nella storia del calcio.

Vinicius Junior (Real Madrid) – 46 milioni

Pietro Pellegri (Monaco) – 25 milioni

Theo Walcott (Arsenal) – 10,5 milioni

Slobodan Rajkovic (Chelsea) – 5 milioni

Anderson (Porto) – 5 milioni

Martin Odegaard (Real Madrid) – 5 milioni

Philippe Coutinho (Inter) – 4 milioni

Embed from Getty Images

Alcune cifre, naturalmente, sono adeguate a quelle che giravano all’epoca: un Coutinho sedicenne, oggi, non sarebbe venuto probabilmente a costare 4 milioni. Stesso discorso, probabilmente, per i 10 milioni e mezzo di euro pagati dall’Arsenal per Theo Walcott.

Pellegri, quindi diventa il secondo sedicenne più pagato di sempre, alle spalle solo del brasiliano Vinicius Junior, che il Real Madrid si è aggiudicato proprio qualche mese fa.