Neymar, in questi ultimi mesi, è stato spesso al centro delle notizie riguardanti il mondo calcistico; prima con la telenovela del suo passaggio al...

Neymar, in questi ultimi mesi, è stato spesso al centro delle notizie riguardanti il mondo calcistico; prima con la telenovela del suo passaggio al PSG, poi per la diatriba che ha visto coinvolti lui e Edinson Cavani riguardo i calci di rigore.

E, a quanto pare, il brasiliano è destinato a rimanere sempre al centro di polemiche e rumors costanti.

Oggi, infatti, il quotidiano francese Le Parisien, ha pubblicato un articolo in cui vengono elencati tutti i benefici e i privilegi di cui Neymar godrebbe a Parigi, e che avrebbero già fatto arrabbiare più di qualche compagno.

Neymar, infatti, avrebbe avuto in “dono” dal PSG due fisioterapisti personali, che seguono solo lui e si occupano solo dei suoi muscoli.

Poi, al brasiliano è stato concesso – a differenza dei suoi compagni – di indossare e portare valigie e borse con il suo logo personalizzato, mentre gli altri devono usare solo quelli forniti dal club.

Ma Neymar è trattato con i guanti e coccolato anche in allenamento: infatti, incredibilmente, la società avrebbe praticamente “vietato” agli altri giocatori di fare entrate dure sul brasiliano in allenamento.

Quello, però, può essere visto anche solo come un modo per tutelare il prezioso e costosissimo investimento fatto dal PSG in estate.

Infine, Le Parisien tira fuori anche altri due privilegi, meno verificabili: a Neymar sarebbe concesso di non rientrare a coprire in difesa durante le partite (anche se, in effetti, è qualcosa che alle superstar si è sempre perdonato…) e soprattutto gli sono stati promessi tutti i calci piazzati e i rigori a partire dalla prossima stagione.

Insomma, indiscrezioni che mostrerebbero come non sia tutto oro quello che luccica e che, nel caso le cose dovessero cominciare a girare male, lo spogliatoio del PSG è pronto a diventare una polveriera.