In questi giorni, in casa Milan, si stanno facendo parecchie riflessioni che impatteranno sul futuro immediato della squadra rossonera. Innanzitutto, bisognerà risolvere la faccenda...

In questi giorni, in casa Milan, si stanno facendo parecchie riflessioni che impatteranno sul futuro immediato della squadra rossonera.

Innanzitutto, bisognerà risolvere la faccenda relativa all’aspetto dirigenziale, con le dimissioni di Leonardo che hanno aperto un vuoto che potrebbe essere colmato da Paolo Maldini, pronto a ricoprire l’incarico di direttore tecnico.

E, nel caso in cui Maldini dovesse accettare il nuovo incarico dirigenziale, ci sarebbe già pronto il nome per la panchina, ormai certo dopo che Simone Inzaghi ha praticamente rinnovato con la Lazio, e dopo che sono sfumate ipotesi più affascinanti.

Sulla panchina del Milan dovrebbe arrivare Marco Giampaolo, e insieme a lui dovrebbero arrivare anche i primi due acquisti del Milan 2019/20.

Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport oggi in edicola, infatti, i primi due acquisti del Milan di Giampaolo sarebbero due giocatori della Sampdoria: il difensore centrale Joachim Andersen (23 anni) e il centrocampista belga Dennis Praet (25).

Una coppia che Giampaolo porterebbe volentieri a Milano, anche perché soprattutto Praet con lui è cresciuto a livelli veramente interessanti. Il costo dell’operazione, per entrambi, si aggirerebbe tra i 55 e i 60 milioni di euro, da finanziare con alcune cessioni di lusso, necessarie per il fair play finanziario, che potrebbero essere quelle di Donnarumma e Suso.