I precedenti della Juventus quando partiva da 0-2 dopo l’andata I precedenti della Juventus quando partiva da 0-2 dopo l’andata
Questa sera, all’Allianz Stadium, la Juventus è attesa da una sfida che deciderà il destino della stagione. I bianconeri dovranno infatti rimontare lo 0-2... I precedenti della Juventus quando partiva da 0-2 dopo l’andata

Questa sera, all’Allianz Stadium, la Juventus è attesa da una sfida che deciderà il destino della stagione.

I bianconeri dovranno infatti rimontare lo 0-2 subito al Wanda Metropolitano nella sciagurata serata di qualche settimana fa, e dovranno farlo contro una squadra ostica e che ha fatto della difesa il suo punto di forza negli ultimi anni.

Nelle ultime settimane il tecnico della Juventus è stato parecchio criticato, e la partita di stasera ha assunto in un certo senso i contorni di una vera e propria resa dei conti.

Anche i precedenti storici, in verità, non sembrano dare fiducia alla Juventus in vista del tentativo di impresa di questa sera.

In passato infatti, nelle coppe europee, la Juventus si è trovata 5 volte a dover rimontare un 2-0 subito in trasferta nella gara di andata, e non è mai riuscita a passare il turno.

Questi i 5 precedenti:

1967-68, Benfica-Juventus: 2-0 0-1
1973-74, Dinamo Dresda-Juventus: 2-0 3-2
1975-76, Borussia Moenchengladbach-Juventus: 2-0 2-2
2005-06, Arsenal-Juventus: 2-0 0-0
2012-13, Bayern Monaco-Juventus: 2-0 0-2

Dunque, dei precedenti decisamente poco incoraggianti, con l’ultima occasione, nel 2013, in cui la Juventus ha perso anche la gara di ritorno dopo aver perso l’andata in Germania contro il Bayern.

Massimiliano Allegri, per provare a ribaltare il risultato, avrà diverse carte a sua disposizione, e i tifosi bianconeri sperano in un’impresa che avrebbe del clamoroso e che diventerebbe davvero qualcosa di leggendario.