I precedenti della Juve nella massima competizione europea dopo l’1-1 nella partita di andata I precedenti della Juve nella massima competizione europea dopo l’1-1 nella partita di andata
La Juventus è uscita dalla Johan Cruijff Arena con un risultato tutto sommato discreto, nonostante una prova non completamente convincente sul piano del gioco,... I precedenti della Juve nella massima competizione europea dopo l’1-1 nella partita di andata

La Juventus è uscita dalla Johan Cruijff Arena con un risultato tutto sommato discreto, nonostante una prova non completamente convincente sul piano del gioco, come spesso accaduto durante l’anno.

Il pareggio con il risultato di 1-1 lascia aperta qualsiasi possibilità di qualificazione, soprattutto perché l’Ajax ha già dimostrato di non aver alcun timore reverenziale contro i top club in trasferta, citofonare al Real Madrid per ulteriori informazioni.

Nel corso della storia della massima competizione europea, che prima si chiamava Coppa dei Campioni mentre oggi Champions League, ci sono state ben 7 occasioni in cui la Juventus ha pareggiato per 1-1  la partita di andata, considerando le gare ad eliminazione diretta.

Vediamo com’è andata in quelle circostanze:

Juventus-Panathinaikos 1961-1962

Erano i Sedicesimi di Finale e la Juventus riuscì a proseguire il proprio cammino europeo, grazie alla vittoria in casa per 2-1.

Juventus-Ajax 1977-1978

Questo è il precedente forse più significativo, in quanto perfettamente sovrapponibile con quello di questa sera: anche allora erano i Quarti di Finale e l’avversario i lancieri dell’Ajax.

In quell’occasione la Juventus riuscì a passare il turno ai calci di rigore, dopo che anche il match di ritorno si concluse, nei tempi regolamentari, sull’1-1.

Juventus-Standard Liegi 1982-1983

Anche in questo caso la Juventus avanza nella competizione, grazie alla doppietta di Rossi.

Juventus-Rosenborg 1996-1997

Zidane e Amoruso firmarono le reti che consentirono alla Juventus di approdare alle Semifinali, dove trovarono proprio l’Ajax.

Juventus-Manchester United 1998-1999

L’unica occasione in cui i bianconeri, dopo aver pareggiato in trasferta per 1-1, non riescono a passare il turno. Nonostante il 2-0 iniziale a Torino la Juventus viene rimontata dallo United con i gol di Keane, Cole e York e in finale approdano i Red Devils.

Ci sarebbero anche altre due occasioni  in cui la gara di andata è terminata in parità, con il punteggio di 1-1, anche se in quelle circostanze la Juventus disputò la prima partita tra le mura amiche: la prima era nella stagione ’97-’98 e l’avversario la Dinamo Kiev. Al ritorno la Juventus si impose per 1-4 grazie alla tripletta di SuperPippo Inzaghi.

La seconda contro il Barcellona, che è anche la più recente, nella stagione 2002-2003: al Camp Nou la partita sembra avviata ai calci di rigore quando Zalayeta piazza la zampata decisiva che spedisce la Juve in Semifinale.

Vedremo se questi precedenti favorevoli, tolto quello con lo United, verranno confermati anche dopo la partita di questa sera.

Related Posts

La classifica dei 10 migliori centrali difensivi della Serie A

2019-07-18 20:22:45
delinquentidelpallone

18

I 7 migliori acquisti della Serie B (finora)

2019-07-17 15:43:36
delinquentidelpallone

18

Chi è Gonzalo Maroni, il nuovo acquisto della Sampdoria

2019-07-15 13:42:53
delinquentidelpallone

18

Il nome nuovo della Roma per l’attacco

2019-07-14 00:12:16
delinquentidelpallone

18

Le 20 migliori cessioni della storia del Benfica

2019-07-13 17:03:02
delinquentidelpallone

18

Il primo cartellino giallo della storia del calcio

2019-07-10 13:03:30
delinquentidelpallone

18

I 10 acquisti più costosi della storia del campionato cinese

2019-07-09 08:14:38
delinquentidelpallone

18

La top 11 della Copa America secondo Opta

2019-07-09 07:17:22
delinquentidelpallone

18