I numeri disastrosi della Fiorentina di Montella I numeri disastrosi della Fiorentina di Montella
Articolo in collaborazione con Stats Calcio Il finale di stagione della Fiorentina si sta rivelando molto più complicato del previsto; non che possa succedere... I numeri disastrosi della Fiorentina di Montella

Articolo in collaborazione con Stats Calcio

Il finale di stagione della Fiorentina si sta rivelando molto più complicato del previsto; non che possa succedere l’inverosimile, visto che ci vorrebbe praticamente qualcosa di esagerato, ma basta un dato per spiegare le difficoltà dei viola, vale a dire che in questo momento, a due giornate dalla fine del campionato, non sono ancora certi della salvezza matematica.

A poco è servito il cambio di panchina dopo la sconfitta interna contro il Frosinone, visto che l’avvicendamento tra Pioli e Montella non ha portato i frutti sperati.

Anzi, nelle 6 partite giocate nella gestione Montella tra campionato e Coppa Italia, la Fiorentina non ha mai vinto, e ha raccolto un solo pareggio, lo scialbo 0-0 con il Bologna.

Per il resto, sono arrivate 5 sconfitte e soprattutto si è vista una squadra persa, spaesata, senza idea di cosa fare in campo.

E anche i numeri confermano queste grandi difficoltà della Fiorentina: nelle 6 partite giocate da quando è arrivato Montella, i viola hanno segnato solamente due gol, a fronte di 91 tiri totali tentati, 31 dei quali in porta.

Anche altri due dati sono tutt’altro che positivi, vale a dire quello sui cross (33/105 precisi, ovvero il 31,4%) e quello sui duelli offensivi vinti (227/421, il 53,9% del totale). Insomma, la Fiorentina sembra essere una squadra in grande difficoltà sia a creare gioco che a concretizzare le occasioni da gol.

Non va meglio in difesa. 7 i gol subiti in queste 6 partite, con 72 tiri subiti, di cui 25 in porta. Quasi drammatico il dato relativo ai duelli difensivi: 85/470 vinti, solo il 18 %.

In più, i viola hanno perso 598 palloni in sei partite (99 di media) a fronte dei 440 recuperati nello stesso arco di tempo (73 a partita). La stagione ormai sembra destinata a concludersi così, con la contestazione dei tifosi sempre più forte. La vera sfida, per la Fiorentina, sarà quella di decidere cosa fare il prossimo anno e che strada far prendere al suo progetto.

Related Posts

La classifica dei 10 migliori centrali difensivi della Serie A

2019-07-18 20:22:45
delinquentidelpallone

18

I 7 migliori acquisti della Serie B (finora)

2019-07-17 15:43:36
delinquentidelpallone

18

Chi è Gonzalo Maroni, il nuovo acquisto della Sampdoria

2019-07-15 13:42:53
delinquentidelpallone

18

Il nome nuovo della Roma per l’attacco

2019-07-14 00:12:16
delinquentidelpallone

18

Le 20 migliori cessioni della storia del Benfica

2019-07-13 17:03:02
delinquentidelpallone

18

Il primo cartellino giallo della storia del calcio

2019-07-10 13:03:30
delinquentidelpallone

18

I 10 acquisti più costosi della storia del campionato cinese

2019-07-09 08:14:38
delinquentidelpallone

18

La top 11 della Copa America secondo Opta

2019-07-09 07:17:22
delinquentidelpallone

18