I numeri di Patrick Cutrone sono impressionanti I numeri di Patrick Cutrone sono impressionanti
Giovedì gli è bastata poco più di mezzora per ribaltare una partita che si era messa in modo molto problematico per il Milan, sotto... I numeri di Patrick Cutrone sono impressionanti

Giovedì gli è bastata poco più di mezzora per ribaltare una partita che si era messa in modo molto problematico per il Milan, sotto nel punteggio con l’Olympiacos e scarico da un punto di vista caratteriale nei suoi migliori interpreti.

Patrick Cutrone ha realizzato il gol del pareggio e quello del definitivo 3-1, portando a 3 il bottino di reti complessive realizzate in una stagione partita con qualche acciacco fisico.

In totale, dall’anno passato in cui ha iniziato a giocare costantemente, sono 21 reti in 52 presenze totali, molte delle quali a partita in corso e, di conseguenza, con uno scarso minutaggio.

Una media gol di 0,43 davvero impressionante, soprattutto se la si paragona a quella di altri giocatori, alla stessa età, che poi sono diventati campioni nelle rispettive squadre.

Nell’edizione odierna di TuttoSport, a tal proposito, c’è una tabella molto significativa che riassume il tutto.

Solo Pato, con una media di 0,40 è riuscito a fare meglio tra questi giocatori riportati in tabella.

Ad onor del vero bisogna dire che alcuni giocatori, specialmente all’inizio della loro carriera, ricoprivano un ruolo diverso rispetto a Cutrone e rispetto a quello che avrebbero ricoperto più avanti negli anni.

Manca nella tabella, tra gli altri, un giocatore come Mbappè che a 20 anni ha già realizzato 52 gol in 107 presenze, giocando anche in Champions League da protagonista.

In ogni caso i numeri sono sicuramente dalla parte di Cutrone, con l’augurio che la sua carriera possa essere più simile a quella degli altri calciatori della tabella che non a Pato, il quale dopo un inizio di carriera strepitoso si è un po’ perso per strada a causa dei continui problemi fisici.

Che carriera prospettate per Patrick Cutrone?