Domani sera l’Italia Under 21 tornerà in campo per la seconda partita degli Europei di categoria, dopo aver esordito brillantemente contro la Spagna domenica...

Domani sera l’Italia Under 21 tornerà in campo per la seconda partita degli Europei di categoria, dopo aver esordito brillantemente contro la Spagna domenica sera (per quelli che fossero stati su Marte fino ad oggi, vittoria per 3-1 con doppietta di Federico Chiesa e gol su rigore di Lorenzoz Pellegrini).

La nazionale che Gigi Di Biagio ha tra le mani è forse una delle più interessanti e forti degli ultimi anni, e di sicuro una delle più mature: raramente si erano visti, in un Europeo Under 21, così tanti ragazzi italiani che avessero già un numero così elevato di presenze in Serie A.

Oggi, però, ci è balenata in testa un’altra domanda, in attesa della sfida di domani alla Polonia (ore 21, stadio Dall’Ara di Bologna).

Quali sono i migliori marcatori della storia dell’Italia Under 21?

È una classifica che lascia ovviamente il tempo che trova, essendo l’U21 una Nazionale piuttosto strana, in cui magari spesso i più forti rischiano di rimanere fuori perché convocati nella Nazionale maggiore, o che comunque offre un numero limitato di partite ai ragazzi che potrebbero farne parte.

E, infatti, la classifica dei migliori marcatori della storia della nostra Under 21 è piuttosto particolare. Al primo posto, infatti, troviamo a pari merito Alberto Gilardino e Andrea Pirlo, con Gila che ha però giocato molte meno partite rispetto a Pirlo (24 contro 37).

Proseguendo nella lettura della classifica troviamo poi Manolo Gabbiadini, Gianluca Vialli, Massimo Maccarone, Cristian Vieri, Cristiano Lucarelli e Robert Acquafresca. Questa la classifica delle prime 8 posizioni.

  • Andrea Pirlo: 15
  • Alberto Gilardino: 15
  • Manolo Gabbiadini: 12
  • Gianluca Vialli: 11
  • Massimo Maccarone: 11
  • Christian Vieri: 10
  • Cristiano Lucarelli: 10
  • Robert Acquafresca: 10