I giornalisti portoghesi hanno fatto arrabbiare Ricardo Quaresma I giornalisti portoghesi hanno fatto arrabbiare Ricardo Quaresma
La stagione del Besiktas non sta procedendo nel migliore dei modi, tra problemi in campo e qualche problema finanziario che ha portato anche all’addio... I giornalisti portoghesi hanno fatto arrabbiare Ricardo Quaresma

La stagione del Besiktas non sta procedendo nel migliore dei modi, tra problemi in campo e qualche problema finanziario che ha portato anche all’addio di giocatori importanti come Pepe (il centrale difensivo portoghese si è però reso protagonista di un gran bel gesto prima di lasciare la squadra turca).

Anche per Ricardo Quaresma, quest’anno, le cose sembrano essere parecchio complicate, anche dal punto di vista comportamentale: in campo, fin qui, l’esterno portoghese ha messo insieme 3 gol e 11 assist in 22 presenze, ma più di qualche volta è sembrato nervoso e fuori forma, come quando qualche settimana fa si è fatto espellere in Europa League per un fallaccio ai danni di un avversario nell’ultima partita del girone.

La stampa portoghese, qualche giorno fa, ha pubblicato diversi articoli che parlavano di problemi disciplinari e di guai nello spogliatoio per Quaresma, con qualche litigio con qualche compagno.

A smentire le voci della stampa portoghese ci ha pensato lo stesso Quaresma, con un post su Instagram abbastanza eloquente e senza troppi giri di parole.

Una volta per tutte, sarebbe meglio che alcuni giornalisti portoghesi non usassero Google Translate per capire il turco. Almeno in questo modo potrebbero riportare i fatti in maniera chiara ed obiettiva, senza molte invenzioni. Non c’è nessun problema nel non parlare altre lingue, ma è peggio far finta di saperle senza effettivamente saperle. Non ci sono problemi disciplinari per me, niente di questo è mai stato menzionato sulla stampa turca, per cui fate attenzione quando usate Google Translate...

Questo il messaggio pubblicato da Quaresma, che ce l’aveva con qualche giornale portoghese, colpevole di aver riportato un po’ troppo alla leggera alcuni articoli di giornali turchi, evidentemente prendendo fischi per fiaschi…