I giocatori richiesti da Zidane per la prossima campagna acquisti I giocatori richiesti da Zidane per la prossima campagna acquisti
Da ieri Zinedine Zidane è ufficialmente il nuovo allenatore del Real Madrid, un ritorno a pochissimo tempo di distanza dalla sua ultima esperienza trionfale... I giocatori richiesti da Zidane per la prossima campagna acquisti

Da ieri Zinedine Zidane è ufficialmente il nuovo allenatore del Real Madrid, un ritorno a pochissimo tempo di distanza dalla sua ultima esperienza trionfale da tecnico dei Blancos, conclusasi al termine della passata stagione.

Dal suo addio il Real Madrid, che nel frattempo ha perso anche il proprio giocatore più decisivo, Cristiano Ronaldo, ha avuto tantissimi problemi di gestione tecnica, affidandosi in primo luogo a Lopetegui e poi a Solari, senza che nessuno dei due sia stato in grado di lasciare la propria impronta sulla squadra, se non in termini negativi.

Oltre ai risultati è sembrata problematica anche la gestione dello spogliatoio, con alcuni giocatori simbolo delle annate precedenti, Marcelo e Isco, finiti ai margini della rosa.

La conseguenza di tutto ciò è stata che, allo stato attuale, il Real ha pochissimo da chiedere a questa stagione, fuori da tutti gli obiettivi e con l’unico scopo di conquistare un posto in Champions League per la prossima stagione.

Per farlo, come detto, Perez ha pensato di richiamare Zidane, il cui compito vero, con ogni probabilità, inizierà dalla prossima stagione, o meglio, già in sede di mercato estivo al termine di questa annata.

Il tecnico francese infatti, prima di accettare l’incarico, avrebbe preteso rassicurazioni in tal senso dalla proprietà, fornendo anche una serie di nomi come obiettivi principali da perseguire in estate.

Uno dei primi nomi spesi dall’allenatore è quello di N’Golo Kanté, considerato imprescindibile per rinforzare un centrocampo che, nel corso dell’anno, è sembrato troppo fragile e poco consistente.

Non è finita qui perché Zidane avrebbe fatto anche una serie di altri nomi, tutti piuttosto impegnativi.

Si parla di Hazard, Mané, Mbappé, Lucas e Pogba: ovviamente si tratta di preferenze, da cui selezionare il nome da affiancare a Kanté.

La cosa più importante però sarà recuperare quei giocatori, finiti ai margini del piano tecnico nelle precedenti gestioni, in grado di dare ancora qualcosa di importante alla squadra.

Poi vedremo se Florentino Perez avrà voglia, e in quale misura, di accontentare le richieste impegnative del suo nuovo tecnico.