I giocatori più importanti che non ci saranno agli Europei I giocatori più importanti che non ci saranno agli Europei
Poche ore fa Roberto Mancini ha diramato la sua lista dei giocatori che prenderanno parte ai prossimi Europei; 28 uomini che, tra qualche giorno,... I giocatori più importanti che non ci saranno agli Europei

Poche ore fa Roberto Mancini ha diramato la sua lista dei giocatori che prenderanno parte ai prossimi Europei; 28 uomini che, tra qualche giorno, diventeranno i 26 definitivi, e rappresenteranno l’Italia alla manifestazione continentale.

Così come l’Italia, anche tutte le altre partecipanti hanno cominciato a stilare le liste dei loro convocati, e così abbiamo un quadro abbastanza chiaro di chi sarà tra i protagonisti di Euro 2020 e chi, invece, sarà assente.

E, proprio parlando di assenti, saranno molti i giocatori di un certo livello che salteranno gli Europei, una lista assolutamente di tutto rispetto.

Tra i più sorprendenti c’è sicuramente Sergio Ramos, rimasto fuori dai nomi scelti da Luis Enrique, che non ha convocato nemmeno un giocatore del Real Madrid; e, proprio per questo, non ci sarà nemmeno Dani Carvajal, anche lui tormentato da problemi fisici in questa stagione.

Nella Germania non ci sarà Ter Stegen, anche lui per problemi fisici (anche se quasi sicuramente il titolare sarebbe stato comunque Neuer). Altro big che salterà Euro 2020 perché alle prese con un infortunio è Virgil van Dijk, che non potrà essere al centro della difesa dell’Olanda.

La Svezia dovrà fare a meno di Zlatan Ibrahimovic, che aveva deciso di tornare in nazionale ma sarà frenato dall’infortunio rimediato nel finale di campionato, mentre la Francia è una delle poche squadre che può permettersi di lasciare a casa giocatori di un certo peso per scelta tecnica, per esempio due come Theo Hernandez e Anthony Martial. Da poco è ufficiale anche l’assenza di Piatek nella Polonia, e, chiudendo con gli italiani, non dimentichiamo che Mancini dovrà fare a meno anche di un talento come Nicolò Zaniolo