I giocatori con la peggior media voto in Serie A nella stagione in corso I giocatori con la peggior media voto in Serie A nella stagione in corso
La sosta del campionato di Serie A ci consente di fare qualche riflessione su quanto abbiamo visto finora in campo. E se ci sono... I giocatori con la peggior media voto in Serie A nella stagione in corso

La sosta del campionato di Serie A ci consente di fare qualche riflessione su quanto abbiamo visto finora in campo.

E se ci sono squadre e giocatori che hanno sorpreso in positivo, ci sono ovviamente anche squadre e giocatori che hanno sorpreso in negativo, rappresentando una grossa delusione.

Oggi, per esempio, abbiamo voluto scoprire quali sono i giocatori con la media voto peggiore nella Serie A 2019/20.

Abbiamo preso in considerazione i voti della Gazzetta dello Sport e i giocatori che hanno disputato almeno 6 partite (quindi un terzo di quelle a disposizione).

Ecco quindi i peggiori giocatori, ruolo per ruolo, in base alla media voto della stagione 2019/20.

Portieri:

Andrea Consigli (Sassuolo): 6.08
Emil Audero (Sampdoria): 6.08
Rafael (Cagliari): 6.08
Gabriel (Lecce): 6.05
Lukasz Skorupski (Bologna): 5.91

Difensori:

Jeison Murillo (Sampdoria): 5.44
Nicola Murru (Sampdoria): 5.44
Gianmarco Ferrari (Sassuolo): 5.42
Samir (Udinese): 5.35
Bartosz Bereszynski (Sampdoria): 5.25
Davide Calabria (Milan): 5.18

Centrocampisti:

Mehdi Leris (Sampdoria): 5.42
Lucas Biglia (Milan): 5.42
Rachid Ghezzal (Fiorentina): 5.41
Federico Bernardeschi (Juventus): 5.41
Suso (Milan): 5.3

Attaccanti:

Mariusz Stepinski (Verona): 5.56
Andrea Pinamonti (Genoa): 5.56
Kevin-Prince Boateng (Fiorentina): 5.55
Florian Ayé (Brescia): 5.38
Krzysztof Piatek (Milan): 5.35
Alberto Paloschi (SPAL): 5.16

Ci sono, dunque, parecchi giocatori di squadre che si pensava potessero fare molto meglio, come il Milan, la Sampdoria e la Fiorentina, a dimostrazione che, spesso, nel giudizio della partita di un giocatore, conta anche parecchio quello che ci si aspetta da lui.