I giocatori che sono passati dalla Juventus all’Inter I giocatori che sono passati dalla Juventus all’Inter
Dopo l’incrocio in Supercoppa, e soprattutto dopo settimane in cui la firma sul rinnovo di contratto continua a slittare, la voce di un possibile... I giocatori che sono passati dalla Juventus all’Inter

Dopo l’incrocio in Supercoppa, e soprattutto dopo settimane in cui la firma sul rinnovo di contratto continua a slittare, la voce di un possibile addio di Paulo Dybala alla Juventus e di un accordo con l’Inter è finita improvvisamente al centro delle discussioni calcistiche della settimana.

Il futuro dell’argentino a Torino è diventato un’incognita, e a mettere le mani sulla Joya potrebbero a questo punto essere proprio i nerazzurri, per un trasferimento – che, vista la scadenza di contratto sarebbe un passaggio di maglia ma non un’operazione di mercato tra le due squadre – che avrebbe del clamoroso.

Non sono stati molti i giocatori che, nella storia, sono passati direttamente dalla Juventus all’Inter, sia a titolo gratuito che appunto con una trattativa tra bianconeri e nerazzurri.

L’ultimo in ordine di tempo è stato Kwadwo Asamoah, nel luglio del 2018, proprio a parametro zero. Per trovarne un altro, bisogna tornare indietro al 2006, a un altro cambio di casacca molto discusso: quello di Zlatan Ibrahimovic che lasciò la Juventus proprio per accasarsi in nerazzurro.

In quell’estate, però, il trasferimento fu doppio, perché a Milano, dalla Juve, arrivò anche Patrick Vieira.

Nel 2004, ad arrivare a Milano da Torino fu il portiere Fabian Carini, ma in quel caso si trattò di uno scambio, piuttosto famoso, ovvero quello con Fabio Cannavaro. Sempre nel 2004, c’è il caso particolare di Edgar Davids, che formalmente passò dalla Juve all’Inter, ma l’olandese, nei 6 mesi precedenti, aveva giocato in prestito al Barcellona.

Torniamo indietro dagli anni ’90 in giù: tra i giocatori passati dalla Juventus all’Inter troviamo Angelo Peruzzi (1999), Totò Schillaci (1992), Luigi De Agostini (1992), Dino Baggio (ma soltanto in prestito, nel ’91), Aldo Serena (1987), Marco Tardelli (1985).

Se poi andiamo a ritroso, ancora più indietro, torniamo al 1976 per un’altra operazione che fece scalpore, con l’arrivo di Pietro Anastasi, reduce da quasi un decennio di Juve, all’Inter, in cambio di Roberto Boninsegna.