I giocatori che hanno tirato più volte senza segnare in Serie A

La precisione è un elemento essenziale per un grande attaccante, lo sappiamo bene.

Non basta segnare tanti gol, bisogna anche essere in grado di sfruttare tutte le occasioni possibili, perché non sempre arrivano così tanti palloni buoni in una partita.

I migliori attaccanti, in fondo, sono quelli che hanno bisogno di poche conclusioni in porta per segnare un gol.

Poi, invece, ci sono quei calciatori che proprio non riescono a prenderla, la porta. Vuoi per mira sbagliata, vuoi per sfortuna, vuoi per l’abilità dei portieri avversari; ci sono tanti giocatori, che anche in questa stagione di Serie A, hanno tirato parecchie volte in porta senza mai segnare un gol.

Oggi siamo andati a cercare quelli che, appunto, hanno tirato più volte senza riuscire mai a segnare.

Questa la classifica completa dei calciatori di Serie A che hanno tirato più volte e non hanno ancora segnato un gol in stagione.

Rolando Mandragora – 37
Amir Rrahmani – 25
Hernani – 24
Mattias Svanberg – 23
Manuel Locatelli – 22
Ronaldo Vieira – 21
Federico Bernardeschi – 19
Panagiotis Tachtsidis – 18
Lucas Paquetà – 18
Lorenzo De Silvestri – 17
Paolo Ghiglione – 16
Omar Colley – 14
Ivan Radovanovic – 14
Giorgos Kyriakopoulos – 14
Jacopo Petriccione – 13
Dalbert – 13
Fabio Depaoli – 13
Arkadiusz Reca – 13
Sergio Floccari – 13

Al primo posto lo sfortunatissimo Rolando Mandragora, che proprio pochi giorni fa ha terminato la sua stagione per un brutto infortunio, e dunque non avrà più la possibilità di cercare il gol.

A seguire, un difensore, Amir Rrahmani, a dimostrazione di tutte le volte in cui si è spinto in avanti, e Hernani, che con il Parma ha spesso tirato anche le punizioni.

Sorprendente, poi, la presenza di Federico Bernardeschi, che in campionato quest’anno non ha ancora segnato nonostante i 19 tentativi fin qui effettuati.