I due giocatori che hanno preso il voto più basso nella storia del Fantacalcio I due giocatori che hanno preso il voto più basso nella storia del Fantacalcio
Domenica scorsa ha fatto molto rumore la vittoria per 7-0 della Juventus contro il Sassuolo: una prestazione che avrà fatto felici molti fantallenatori, in... I due giocatori che hanno preso il voto più basso nella storia del Fantacalcio

Domenica scorsa ha fatto molto rumore la vittoria per 7-0 della Juventus contro il Sassuolo: una prestazione che avrà fatto felici molti fantallenatori, in particolare quelli in possesso del Pipita Higuain, autore di una tripletta, e Sami Khedira, autore invece di una doppietta.

Saranno stati meno, invece, quelli che avevano schierato Consigli tra i pali, visto che, a norma di ragionamento, non è un’idea molto illuminata schierare il portiere avversario della Juventus all’Allianz Stadium.

Eppure, chi ha schierato il portiere del Sassuolo tra i titolari, ha ricevuto in cambio un non proprio graditissimo -2, frutto del 5 in pagella dato dalla Gazzetta e dei 7 gol da sottrarre per arrivare alla valutazione finale.

Ma, nella storia del Fantacalcio, ci sono stati due calciatori che hanno fatto peggio di Consigli.

Si tratta, ovviamente, di portieri, anche loro colpiti da una goleada degli avversari.

Il 9 novembre 2014 in uno Juventus-Parma finito 7-0, è Antonio Mirante, portiere degli emiliani, a prendere 4 in pagella. Tolte le 7 reti subite, Mirante arriva a prendere un mirabolante -3.

Embed from Getty Images

Stesso voto – quattro – preso da Salvatore Sirigu in un famoso Palermo-Udinese del 2011, finito con il roboante punteggio di 0-7 (poker di Alexis Sanchez) in favore dei friulani.

Anche in quel caso, Sirigu prese -3 al Fantacalcio, regalando un lunedì non proprio da ricordare ai suoi fantallenatori.