Quattordicesima giornata di serie A in rampa di lancio, in questo ultimo weekend di Novembre. E, anche se probabilmente il tuo Fantacalcio è già...

Quattordicesima giornata di serie A in rampa di lancio, in questo ultimo weekend di Novembre. E, anche se probabilmente il tuo Fantacalcio è già andato a donne di facili costume da parecchio tempo, anche questa settimana siamo qui per salvare la tua dignità e aiutarti a mettere insieme la miglior formazione possibile.

Non sarà semplice, ma anche oggi proveremo a farti superare la fatidica soglia del 65.5. Ecco a voi i giocatori da schierare e quelli da evitare per questa quattordicesima giornata del campionato di Serie A.

I giocatori da schierare

In porta, per questa settimana, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Ma c’è una partita nella quale ci sentiremmo di scommettere le nostre madri e i nostri averi sul fatto che finirà con uno squallido e inverecondo zero a zero. E’ ovviamente il big match del Matusa, Frosinone-Verona. Per cui, se avete Leali e Rafael (e se avete Leali e Rafael navigate sicuramente sul fondo della classifica) questa settimana potete andare tranquilli. Altro numero uno che vi consigliamo, per simpatia, Gigio Donnarumma. Stasera para un paio di rigori.

In difesa, potete andare non tranquilli, ma tranquillissimi, su Felipe dell’Udinese. Ci sentiamo che questa sarà la sua giornata, senza se e senza ma. Altri due sui quali potete riporre serenamente le vostre speranze, saranno Facundone Roncaglia, caricato a molla dalla delinquentata di Europa League, e Ciccio Murillo che ormai ha in mano le chiavi della difesa dell’Inter e non le vorrà lasciare a nessuno.

Per il centrocampo, abbiamo due nomi caldi caldi che aspettano solo di essere messi in campo e regalarvi gioie e soddisfazioni. Il primo è quello di Donsah del Bologna, che oggi aprirà le danze del weekend calcistico con una mina da 60 metri sotto l’incrocio e una prestazione da 8 in pagella. L’altro è quello di Marrone che, dopo la prova incolore della settimana scorsa (cfr. pagella Gazzetta) vorrà assolutamente riscattarsi.

Capitolo attacco: il tridente su cui puntare oggi è costituito solo da inappellabili certezze: Aguirre, Paloschi, Pavoletti. E si va facile facile a irridere l’avversario di giornata.

I giocatori da evitare

Veniamo al momento più brutto del sabato. Quello in cui siamo costretti, nostro malgrado, a rivelarvi che durante l’asta avete comprato un manipolo di scarsoni che non vale la pena schierare in campo. Nè questa settimana nè mai. Vediamo, comunque, quali sono quelli da cui stare alla larga sicuramente almeno oggi.

In porta, evitate assolutamente il buon Sportiello. La Roma deve vendicare le 6 pere prese dal Barcellona in settimana, e cercherà di prendersela con l’Atalanta. Non siamo sicuri che i giallorossi riusciranno nell’impresa, anzi, magari i bergamaschi sfangheranno pure in maniera putrida. Ma, nel dubbio, lasciate Sportiello lì dove sta. Altro nome da tenere buono in panchina, o addirittura in tribuna? Marchetti, perchè la Lazio a Empoli non la vediamo di un gran bene.

Difensori da evitare ce ne sarebbero un centinaio, ma esigenze di spazio ci costringono a dirvene solamente tre. I prescelti sono Moretti del Torino, Oikonomou del Bologna e Gagliolo del Carpi. Se dobbiamo spiegarvi perchè dovreste evitare costoro, forse non avete capito nulla di come funziona il Fantacalcio. E la vita.

A centrocampo, vedete di resistere alla tentazione di schierare Hetemaj. Lo sappiamo, è difficile e probabilmente non ce la farete. Ma davvero, non vorrete mettere in campo un 4,5? Altro nome da evitare, in questa difficile giornata, quello di Iturra. Ma Iturra noi lo eviteremmo anche in un vicolo buio, di notte.

In attacco, più di qualcuno faticherà ad arrivare al 4, malus esclusi. Volete sapere chi sono? Eccoli: Dybala, Djordjevic e Niang. Anzi, uno di questi 3 o si fa espellere o tira un rigore alle stelle. Garantito.