Venerdì sera, nella partita di Palermo contro l’Albania, Gigi Buffon taglierà un traguardo speciale: sarà infatti la partita numero 1000 nella carriera del portiere...

Venerdì sera, nella partita di Palermo contro l’Albania, Gigi Buffon taglierà un traguardo speciale: sarà infatti la partita numero 1000 nella carriera del portiere della Juventus e della Nazionale. Un numero tutt’altro che banale, a dimostrazione della grandezza del numero uno azzurro, che lo collocherà in un club molto ristretto: quello dei giocatori che hanno disputato almeno 1000 partite nel corso della loro carriera.

Non sono tanti quelli che possono vantare un simile primato. In particolare, sono 17 (saranno 18 con Buffon) quelli che avranno disputato -ai massimi livelli, ovviamente- più di mille partite nel corso della loro carriera.

Ma chi sono quelli che hanno disputato più partite, nella storia del calcio? Al primo posto c’è Peter Shilton, leggenda inglese, staccato a quota 1377 presenze. 100 partite sotto, Rogerio Ceni, fermo a quota 1227. Completa il podio dei millenari Ray Clemence, portiere inglese che ha disputato 1114 partite in carriera.

Seguono poi Roberto Carlos, Javier Zanetti, Pat Jennings e Djalma Santos. Tra quelli che hanno smesso da poco, Raul e il primo italiano in classifica: Paolo Maldini a quota 1028, che potrebbe quindi essere scavalcato presto da Gigi Buffon (che però dovrà aspettare la prossima stagione per superarlo…)

Questa la classifica dei calciatori con più presenze nella storia del calcio, pubblicata ieri dalla Gazzetta dello Sport.

Sotto Maldini, e prima di Buffon, troviamo Giggs, Lampard, Xavi e David James. Con la presenza di venerdì, Gigi Buffon raggiungerà Tommy Hutchinson, centrocampista scozzese. Un club ristretto di vere e proprie leggende.