I calciatori che sono finiti più volte in fuorigioco quest’anno I calciatori che sono finiti più volte in fuorigioco quest’anno
Il fuorigioco, nel calcio, può facilmente diventare una vera e propria arte. Ci sono calciatori e squadre che hanno costruito intere carriere e cicli... I calciatori che sono finiti più volte in fuorigioco quest’anno

Il fuorigioco, nel calcio, può facilmente diventare una vera e propria arte.

Ci sono calciatori e squadre che hanno costruito intere carriere e cicli vincenti giocando sulla trappola del fuorigioco e sul modo migliore per evitarla o per aggirarla.

Oggi, quindi, grazie ai dati statistici raccolti dal sito Whoscored.com, abbiamo voluto vedere chi fossero, in questo momento, i calciatori che sono finiti più volte in fuorigioco, in Italia e in Europa.

La nostra analisi non può che partire dal campionato italiano, naturalmente.




In Serie A, il calciatore finito più volte in fuorigioco è il sampdoriano Fabio Quagliarella (29 chiamate in 21 presenze), stessa cifra di Roberto Inglese, che però ha giocato tre partite in meno di Quagliarella. A seguire, il Cholito Simeone, Leonardo Pavoletti e Lorenzo Insigne.

Chiudono la top 10 Higuain e Icardi, insieme allo spallino Antenucci.

In Premier League, è Harry Kane a vivere sul filo del fuorigioco (27 volte catturato dal guardalinee avanti a tutti), seguito da un altro predatore d’area come Jamie Vardy. A seguire Marko Arnautovic, mentre sono due i giocatori dell’Arsenal nella top 10: Lacazette e Alexis Sanchez, con il cileno che si è però appena trasferito al Manchester United (che non ha giocatori in questa top 10).

In Bundesliga il primatista di fuorigioco è il centravanti del Lipsia Timo Werner, beccato 25 volte in fuorigioco nelle 18 presenze di quest’anno.

Seguono Robert Lewandowski, Guido Burgstaller dello Schalke 04 e una vecchia conoscenza del calcio italiano, Ishak Belfodil.

In Spagna, troviamo il primatista assoluto per distacco: il Pistolero, Luis Suarez, che è riuscito nell’impresa di finire 37 volte in fuorigioco con sole 18 presenze…

Seguono El Haddadi, poi Cristiano Ronaldo al quarto posto, mentre Griezmann, uno che con Simeone è abituato a vivere sul filo del fuorigioco, si trova solo al nono posto (19 chiamate).

Chiudiamo con la Ligue 1: nessun nome noto, ma un giocatore del Nantes di Ranieri, Emiliano Sala, al primo posto, con 23 chiamate di fuorigioco in 22 presenze…