I calci d’angolo stanno diventando meno importanti nel calcio? I calci d’angolo stanno diventando meno importanti nel calcio?
In molti sono convinti che preparare maniacalmente i calci piazzati sia un’arma sempre più importante nel calcio moderno, in cui le occasioni per segnare... I calci d’angolo stanno diventando meno importanti nel calcio?

In molti sono convinti che preparare maniacalmente i calci piazzati sia un’arma sempre più importante nel calcio moderno, in cui le occasioni per segnare su azione sembrano ridursi in maniera sempre più drastica.

Eppure, c’è uno studio che dimostrerebbe che i calci d’angolo stanno diventando molto meno importanti, e che stanno perdendo la loro efficacia.

Uno studio pubblicato in questi giorni da Tifo Football ha infatti lanciato questa provocazione: i calci d’angolo sono ormai quasi inutili.

Nello studio vengono portati dei numeri che sembrerebbero essere inequivocabili. Nei principali campionati europei, a partire dal 2000, solo il 3,3% dei corner, contando anche quelli indiretti (i famigerati corner battuti corti) ha portato a un gol. Se invece consideriamo solamente i gol arrivati direttamente da calcio d’angolo, solo l’1.3% dei corner si è trasformato in gol.

Un’altra statistica dimostra poi che solo il 40% dei corner raggiunge l’uomo in mezzo all’area, con il resto che viene tranquillamente allontanato dalla difesa. Un cambiamento radicale rispetto al passato, quando i corner erano una vera e propria miniera d’oro per le squadre in attacco.

Secondo Tifo Football, i motivi di questo “declino” dei calci d’angolo ha diverse spiegazioni. Innanzitutto, la migliore conoscenza e il maggior studio dedicato dalle squadre: in molti, grazie alla video analisi, studiano gli avversari e possono già conoscere, prima della partita, le loro tattiche sui calci piazzati.

Altro fattore determinante è il fatto che le squadre tendono a portare sempre meno uomini in area, spaventate dal possibile contropiede avversario.

Secondo Tifo Football, poi, uno dei motivi dei pochi gol da calcio d’angolo è il fatto che la maggior parte delle squadre li batte “a uscire”, ovvero con il pallone che dalla bandierina del corner si dirige con effetto a uscire verso il dischetto. E questo rende più difficile l’impatto con il pallone, rende più difficile creare dei pericoli. Al contrario, però, anche i corner battuti a rientrare, con il pallone che curva verso la porta, fanno fatica a raggiungere il punto ottimale in cui l’attaccante può impattarlo.

Insomma, anche i battitori dei corner hanno le loro colpe, visto che sembrano essere sempre meno precisi.

E poi, Tifo Football sostiene anche un’altra cosa: gli stadi moderni hanno sempre meno spazio per battere i corner, con i cartelloni pubblicitari sempre più vicini al campo, e così i battitori hanno molto meno spazio per la rincorsa. Una circostanza che, per esempio, è molto accentuata nel nuovo stadio del Tottenham.

Poi, Tifo Football fa anche una riflessione che noi amanti del calcio d’angolo battuto forte e teso in mezzo all’area accettiamo con molta fatica, pur piegandoci alla forza dei freddi numeri. I calci d’angolo battuti corti, a livello statistico, portano più gol di quelli battuti direttamente in mezzo all’area.

Ma noi, a questa cosa, proprio non vogliamo rassegnarci, quindi proveremo in tutti i modi a confutare questa ipotesi, state sereni.

Related Posts

Duvan Zapata si è preso l’Atalanta

2018-12-18 15:38:26
delinquentidelpallone

1

La partita più delinquenziale della storia del calcio?

2017-05-19 08:29:38
delinquentidelpallone

1

I consigli dei delinquenti per il Fantacalcio – 26a giornata

2016-02-19 17:03:51
delinquentidelpallone

1

Taribo West: da oro olimpico a pastore pentecostale

2014-06-28 12:23:36
delinquentidelpallone

1

La classifica completa del Pallone d’Oro 2017 – LIVE

2017-12-07 16:36:30
delinquentidelpallone

1

Sarà Angel Gomes il nuovo Messi?

2017-01-06 13:34:10
delinquentidelpallone

1