I 9 gesti tecnici che qualificano un delinquente I 9 gesti tecnici che qualificano un delinquente
La spazzata Sui polverosi e/o fangosi campi di provincia fare possesso palla e imbastire azioni manovrate dovrebbe essere vietato per legge. Figuratevi altre oscenità,... I 9 gesti tecnici che qualificano un delinquente

get2

La spazzata

Sui polverosi e/o fangosi campi di provincia fare possesso palla e imbastire azioni manovrate dovrebbe essere vietato per legge. Figuratevi altre oscenità, che cominciano sempre più a prendere piede nei campi nostrani della provincia, tipo uscire palla al piede e testa alta dalla difesa. In realtà il vero delinquente sa bene che c’è solo un modo per far ripartire un’azione appena fermata: lanciare la palla il più lontano possibile allontanando il pericolo e l’azione avversaria.

La spazzata è poetica, catartica. In un solo gesto c’è tutto: l’allontanamento del pericolo, la spensieratezza, lo sfogo di tensioni accumulate nel corso di tutta la partita. Per essere più efficace, la spazzata deve essere accompagnata da urlacci e bestemmie, che possono conferire al gesto tecnico ulteriore motivazione psicologica.

Spazzare non è una scelta: è l’unica opzione contemplata in determinate situazioni. Se vedete qualche difensore uscire palla al piede dalla difesa, non esitate a denunciarlo alle autorità preposte.

Previous page Next page