I 50 migliori affari della storia del calciomercato I 50 migliori affari della storia del calciomercato
Il calciomercato, si sa, può fare brutti scherzi o regalare grandissime gioie; e così si possono comprare giocatori, pagarli a peso d’oro e poi... I 50 migliori affari della storia del calciomercato

Il calciomercato, si sa, può fare brutti scherzi o regalare grandissime gioie; e così si possono comprare giocatori, pagarli a peso d’oro e poi non venire ripagati da prestazioni all’altezza della cifra spesa.

Oppure, al contrario, si possono fare affari d’oro, comprando giocatori che risulteranno decisivi e si riveleranno dei campioni a prezzo di saldo, quasi stracciato.

Il quotidiano spagnolo Marca, in questi giorni di stop forzato per il calcio, ha messo insieme una classifica dei 50 migliori affari della storia del calciomercato, per rapporto qualità-prezzo, tutti pagati meno di 15 milioni di euro.

Ecco la classifica fatta da Marca:

Arturo Vidal (dal Bayer Leverkusen alla Juve), 12 milioni di euro
Marco Asensio (dal Maiorca al Real Madrid), 3,5 milioni di euro
Pierre-Emerick Aubameyang (dal Saint-Etienne al Borussia Dortmund), 13 milioni di euro
Andrea Barzagli (dal Wolfsburg alla Juventus), 300.000 euro
Eric Cantona (dal Leeds al Manchester United) 1,8 milioni di euro
Giorgio Chiellini (dalla Fiorentina alla Juventus), 7,5 milioni di euro
Dani Alves (dal Bahia al Siviglia), 500.000 euro
Dele Alli (dal Milton Keynes al Tottenham), 7 milioni di euro
Diego Costa (dal Braga all’Atletico Madrid), 1,5 milioni di euro
Ousmane Dembele (dal Rennes al Borussia Dortmund), 15 milioni di euro
Radamel Falcao (dal River Plate al Porto), 5,5 milioni di euro
Luis Figo (dallo Sporting al Barcellona), 2,5 milioni di euro
Diego Forlan (dal Manchester United al Villarreal), 3 milioni di euro
Diego Godin (dal Nacional al Villarreal), 800.000 euro
Diego Godin (dal Villarreal all’Atletico Madrid), 8 milioni di euro
Ilkay Gundogan (dal Norimberga al Borussia Dortmund), 5 milioni di euro
Mats Hummels (dal Bayern Monaco al Borussia Dortmund), 4 milioni di euro
James Rodriguez (dal Banfield al Porto), 7,5 milioni di euro
Jordi Alba (dal Valencia al Barcellona), 14 milioni di euro
Juanfran (dall’Osasuna all’Atletico Madrid), 4 milioni di euro
Kakà (dal San Paolo al Milan), 8 milioni di euro
Keylor Navas (dall’Albacete al Levante), 150.000 euro
Joshua Kimmich (dallo Stoccarda al Bayern Monaco), 8,5 milioni di euro
Kalidou Koulibaly (dal Genk al Napoli), 8 milioni di euro
Michael Laudrup (dalla Juventus al Barcellona), 3 milioni di euro
Robert Lewandowski (dal Lech Poznan al Borussia Dortmund) 4,5 milioni di euro
Marcelo (dalla Fluminense al Real Madrid), 6,5 milioni di euro
Marcos Senna (dal Sao Caetano al Villarreal), 600.000 euro
Riyad Mahrez (dal Le Havre al Leicester), 500.000 euro
Claude Makelele (dal Celta al Real Madrid), 14 milioni di euro
Anthony Martial (dal Lione al Monaco), 5 milioni di euro
Juan Mata (dal Real Madrid al Valencia), gratis
Ivan Perisic (dal Borussia Dortmund al Wolfsburg), 8 milioni di euro
Gerard Pique (dal Manchester United al Barcellona), 5 milioni di euro
Andrea Pirlo (dal Milan alla Juventus), gratis
Paul Pogba (dal Manchester United alla Juventus), gratis
Ivan Rakitic (dallo Schalke 04 al Siviglia), 2,5 milioni di euro
Aaron Ramsey (dal Cardiff City all’Arsenal) 6 milioni di euro
Aaron Ramsey (dall’Arsenal alla Juventus), gratis
Roberto Carlos (dall’Inter al Real Madrid), 6 milioni di euro
Jadon Sancho (dal Manchester City al Borussia Dortmund), 7,5 milioni di euro
Dejan Stankovic (dalla Lazio all’Inter), 4 milioni di euro
Marc-Andrè Ter Stegen (dal Borussia Moenchengladbach al Barcellona), 12 milioni di euro
Ruud van Nistelrooy (dal Manchester United al Real Madrid), 15 milioni di euro
Robin van Persie (dal Feyenoord all’Arsenal), 4,5 milioni di euro
Raphael Varane (dal Lens al Real Madrid), 10 milioni di euro
Marco Verratti (dal Pescara al PSG), 12 milioni di euro
Nemanja Vidic (dallo Spartak Mosca al Manchester United), 10 milioni di euro
Zinedine Zidane (dal Bordeaux alla Juventus), 3,5 milioni di euro