I 5 giovani sui quali la Juventus punta per il futuro I 5 giovani sui quali la Juventus punta per il futuro
Il mese di gennaio significa anche calciomercato, e molte delle big del nostro campionato si stanno muovendo per aggiungere innesti di qualità alle loro... I 5 giovani sui quali la Juventus punta per il futuro

Il mese di gennaio significa anche calciomercato, e molte delle big del nostro campionato si stanno muovendo per aggiungere innesti di qualità alle loro rose.

La Juventus, che una rosa di qualità ce l’ha già, sta invece guardando molto al futuro: la squadra bianconera, però, è una di quelle con l’età media più alta, e proprio per questo motivo Fabio Paratici e i suoi collaboratori hanno deciso di puntare molto sui giovani, anche da prendere e opzionare per i prossimi anni, non solo da portare subito a Torino.

In particolare, sarebbero 5 i nomi più importanti sui quali la Juventus ha messo gli occhi e per i quali i bianconeri vorranno investire sul mercato.

Andiamoli a scoprire uno per uno, con relative caratteristiche tecniche e breve presentazione.

Emanuel Vignato (Chievo)

Uno dei nomi più interessanti della lista è quello di Emanuel Vignato, trequartista italo-brasiliano classe 2000 del Chievo: il ragazzo è già protagonista con la Primavera, dove quest’anno sta segnando molto, e il suo nome è sul taccuino di molti DS italiani e stranieri.

Mimmo Di Carlo starebbe pensando di farlo esordire con i grandi già nei prossimi mesi, anche perché con la cessione di Birsa quel ruolo è rimasto un po’ scoperto. E lanciarlo ora, potrebbe significare far aumentare il valore del cartellino, ma anche attirare ulteriori attenzioni. Quindi, la Juventus potrebbe provare a bruciare la concorrenza e muoversi subito.

Lincoln (Flamengo)

Un altro classe 2000 di cui si parla tanto è Lincoln, l’attaccante brasiliano del Flamengo: attaccante completo, punta fisica e dotato di grande forza, si è fatto notare in patria e a quanto pare ha già attirato l’attenzione dei grandi club.

Molto probabilmente, a meno di 35-40 milioni di euro non si muoverà (ha una clausola di rescissione a 50 milioni) e tutte le grandi d’Europa lo monitorano da diverso tempo. Spendere così tanto per un calciatore di cui non si conoscono a pieno le potenzialità nel calcio europeo non è però abitudine della Juventus, ma i bianconeri seguono da vicino questo attaccante con grande fiuto del gol e chissà che non possano provare una mossa a sorpresa.

Cristian Romero (Genoa)

Cristian Romero lo abbiamo già potuto ammirare in Serie A: e proprio contro la Juventus, Juric lo fece esordire dal primo minuto. Il difensore argentino classe 1998 ha fatto vedere di non avere nessuna paura e nessun timore a confrontarsi con i grandi. Anzi, a volte il problema è stato quello opposto, con un eccesso di foga e cattiveria agonistica che gli sono costati cartellini gialli e rossi.

Romero sarebbe uno di quelli che, se la Juve dovesse chiudere l’affare, potrebbe già spostarsi subito a Torino, dove potrebbe crescere sotto l’ala protettrice di difensori del calibro di Chiellini e Bonucci, tanto per dirne due…

Trincao (Braga)

Nello scorso europeo under 19, Trincao si è messo in mostra: anche troppo, visto che ha fatto male anche all’Italia che in finale si è arresa proprio alle magie dell’esterno sinistro classe 1999.

Trincao è un esterno che gioca a sinistra per poter sfruttare una delle sue caratteristiche principali, ovvero la possibilità di rientrare verso l’area di rigore. Veloce e tecnico, si dice che nonostante l’età sia anche già piuttosto maturo. Forse, anche per questo, l’interesse della Juventus nei confronti del ragazzo sembra già piuttosto elevato.

Sandro Tonali (Brescia)

Anche il nome di Tonali (pure lui classe 2000) è già abbastanza noto, e se non a gennaio, è prevedibile che le squadre italiane in estate proveranno a fiondarsi sul centrocampista del Brescia.

In molti lo hanno paragonato a Pirlo, ma l’impressione è che il paragone sia più per la maglia indossata e per l’aspetto fisico; il ruolo preferito è quello del regista di centrocampo, ma può anche abbassarsi a giocare qualche metro indietro e piazzarsi davanti alla difesa. Buona visione di gioco e un piede (il destro) capace anche di disegnare traiettorie velenose.

Questi i nomi più caldi, almeno stando a quello che si dice, sui quali la Juventus potrebbe puntare sul mercato nei prossimi mesi. Vedremo come si evolverà la situazione.

PUOI LEGGERE ANCHE: I migliori giovani di Football Manager 2019

Related Posts

7 giovani della Ligue 1 che sono pronti per il grande salto

2019-06-26 13:05:51
delinquentidelpallone

18

L’Italia Under 21 si qualifica se…

2019-06-19 21:13:47
delinquentidelpallone

18

Il Kosovo è la sorpresa delle qualificazioni a Euro 2020

2019-06-11 08:25:19
delinquentidelpallone

18

7 giovani brasiliani che vedremo presto nel calcio europeo

2019-06-05 09:55:34
delinquentidelpallone

18

La lista dei 50 giovani più interessanti del mondo nel 2015

2019-05-31 07:58:14
delinquentidelpallone

18

Tutte le squadre qualificate alla Champions League 2019/20

2019-05-27 08:00:36
delinquentidelpallone

18

I 7 giovani talenti che tutti vorranno quest’estate

2019-05-21 08:37:05
delinquentidelpallone

18