I 5 calciatori da non prendere al Fantacalcio quest’anno I 5 calciatori da non prendere al Fantacalcio quest’anno
Luglio sta finendo, agosto si avvicina, l’estate entra nel vivo.  Fa sempre più caldo, ma si avvicina anche sempre di più il ritorno in... I 5 calciatori da non prendere al Fantacalcio quest’anno

Luglio sta finendo, agosto si avvicina, l’estate entra nel vivo. 

Fa sempre più caldo, ma si avvicina anche sempre di più il ritorno in campo dei vari campionati, con la Premier League che sarà la prima a scendere in campo e la Serie A che invece riprenderà il 24 agosto.

E, quindi, è ovviamente già tempo di tornare a pensare al Fantacalcio, con le tattiche e le tecniche da adottare per l’asta, ma soprattutto con i primi nomi da segnare sul taccuino.

Oggi, invece, noi vogliamo mettervi in guardia da quei giocatori trappola che potrebbero rovinarvi il Fantacalcio. Ovviamente non stiamo dicendo di non prenderli in senso assoluto; per molti di loro, infatti, potrebbe essere semplicemente necessario un investimento molto oneroso che potrebbe poi non essere ripagato dalle prestazioni sul campo.

Allora, senza perdere altro tempo, andiamo a scoprire i 5 giocatori che vi sconsigliamo di comprare al prossimo Fantacalcio.

Krzysztof Piątek

Intendiamoci subito: non stiamo sconsigliando di evitare il polaccone come la peste (anche perché sapete bene quanto ci siamo affezionati a lui nel corso della prossima stagione) ma semplicemente di evitare di lasciarvi trascinare in aste selvagge. Dopo l’ottima stagione di esordio in Serie A, le difese hanno preso le misure, e soprattutto Piatek deve ancora conoscersi al meglio con Giampaolo, come dimostra un precampionato fin qui abbastanza difficoltoso. Ripetere le cifre della scorsa stagione potrebbe essere molto difficile, alla fine.

Insomma, se proprio volete portarvi a casa il numero 9 del Milan, non mettete su di lui un terzo del vostro budget se non volete correre il rischio di finire a gambe all’aria.

Sandro Tonali 

Il nome di Sandro Tonali, negli ultimi mesi, è stato accostato a molte delle big italiane, e anche a qualche squadra straniera. L’esposizione mediatica per questo ragazzo è stata molto alta, e la sua chioma e la maglia che indossa hanno portato qualcuno a fare qualche paragone, forse un po’ azzardato, con Pirlo.

Il giovane centrocampista del Brescia, per quanto talentuoso e interessante, al Fantacalcio rischia di non essere così prezioso, e alla sua prima stagione in Serie A potrebbe portare in dote meno bonus del previsto e forse pure qualche cartellino di troppo. Non lasciatevi trasportare dall’entusiasmo, e andateci con cautela.

View this post on Instagram

💙

A post shared by Sandro Tonali (@sandrotonali) on

Luis Muriel

Sì, lo sappiamo, ci costa tantissimo dire questa cosa visto che anche il colombiano è uno dei nostri idoli e un figlioccio calcistico prediletto. Ma il rischio di prenderlo nell’Atalanta di Gasperini è veramente troppo alto. Per quanto già conosca la Serie A, inserirsi nei meccanismi di gioco della Dea si è rivelato complicato per parecchi giocatori, e Muriel potrebbe essere l’ultimo di una lunga serie. Anche per lui, vale lo stesso discorso: se lo riuscite a prendere a un prezzo accettabile, bene, altrimenti lasciate pure agli altri il vostro trappolone.

Bonus per farvi impazzire: magari Muriel comincia a segnare a raffica in Champions League.

Federico Chiesa

La telenovela dell’estate non ha lasciato sicuramente tranquillo Federico Chiesa. A meno di accelerate improvvise nelle prossime settimane, il giovane attaccante azzurro rimarrà a Firenze, a disposizione di Vincenzo Montella, che ne dovrebbe fare uno dei cardini del nuovo progetto viola.

Ma con che spirito rimane a Firenze il giovane Federico? Il nervosismo potrebbe non aiutarlo, e in più anche nell’ultima stagione non è riuscito a trovare la porta con grande continuità. Insomma, siete davvero pronti a scommettere su una grande stagione di Chiesa? Noi no…

View this post on Instagram

🤟⚽️

A post shared by Federico Chiesa (@fedexchiesa) on

Ciccio Caputo

Sì, ci fa male, lo diciamo con una mano sul cuore e una sulla coscienza. Ci prendiamo un rischio e ci prendiamo la responsabilità di prenderci le pernacchie.

Forse è solo una sensazione personale, forse è solo un’impressione, ma almeno secondo noi Ciccio Caputo non riuscirà a ripetere la grande stagione scorsa con l’Empoli; approdato al Sassuolo, dovrà entrare nel meccanismo della squadra di De Zerbi, qualcosa che non possiamo dare per scontato. Nel caso in cui poi il campo dovesse smentirci, saremmo forse i più felici.